ETJCA – Agenzia per il Lavoro, più di 100 opportunità al Sud: posizioni aperte anche in Campania

ETJCA ricerca più di 15 figure nella regione Campania, prevalentemente sviluppatori software, progettisti meccanici 3D, verniciatori industriali, operai elettrici e meccanici junior

Sono oltre 100 le opportunità di lavoro estivo nelle regioni del sud e nelle isole offerte da ETJCA – Agenzia per il Lavoro, attiva in Italia dal 1999 e oggi uno dei primi 10 player nel settore delle APL, fra contratti in somministrazione e inserimento diretto in azienda.

Basilicata, Campania e Puglia sono le regioni del sud nelle quali ETJCA ricerca la maggior parte di professionisti da inserire nel settore industriale e dell’abbigliamento. In Sardegna, invece, la ricerca di ETJCA è rivolta soprattutto al settore alimentare e della ristorazione.

Nello specifico, in Basilicata si selezionano commercialisti, impiegati addetti al recupero crediti, tecnici programmatori, addetti alla vendita e magazzinieri per un totale di 16 posizioni. Per il settore industriale, ETJCA ricerca più di 15 figure nella regione Campania, prevalentemente sviluppatori software, progettisti meccanici 3D, verniciatori industriali, operai elettrici e meccanici junior. In Puglia, invece, si selezionano circa 40 specialisti nel settore dell’abbigliamento come store manager, addetti cassa e grafici; esperti fresatori, saldatori e operatori di macchine nella metallurgia, mentre nel commercio sono richiesti social media manager e impiegati contabili.

In Sardegna sono fortemente richiesti camerieri di sala, barman, receptionist, addetti al reparto macelleria, addetti al banco e responsabili di cassa per un totale di 56 posizioni.

Tutte le posizioni aperte sono consultabili sul sito www.etjca.it alla sezione “offerte di lavoro”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

Torna su
NapoliToday è in caricamento