Nasce Cliclavoro, il portale per chi cerca o offre lavoro

Un progetto dell'Assessorato al lavoro della Regione Campania gestito dall'Arlas. Ben 1783 le aziende registrate e 22mila i curricula inseriti

È online il sito ClicLavoroCampania.it, portale dell'Assessorato al lavoro della Regione Campania, gestito dall'Arlas. Sono già 1783 le aziende registrate e quasi 22mila i curricula inseriti. I numeri sono in crescita costante e risultano iscritti al sito anche molti lavoratori in cassa integrazione di Alitalia.

Cliclavorocampania è uno strumento rivolto a tutti i cittadini, datori di lavoro, persone in cerca di occupazione, soprattutto giovani. Il portale è stato presentato oggi dall'assessore al Lavoro, Severino Nappi, e dal presidente dell'Arlas, Agenzia regionale per il lavoro e l'istruzione, Pasquale D'Acunzi, ai ragazzi delle scuole campane. La Regione Campania è una delle prime ad aver attivato il nodo informatico collegato a quello nazionale e, al momento, è l'unica in grado di "ospitare" i curricola degli studenti delle università e delle scuole superiori.

"Un segnale importante - ha dichiarato Nappi - perché in un momento di crisi come questo è compito della politica creare opportunità, crescita e sviluppo". Il portale rientra nella programmazione delle politiche per i giovani, avviate dalla Giunta Caldoro, con il Piano "Campania al Lavoro", partito nell'ottobre 2010. (Ansa)

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Rapina ed estorsione ai danni di turisti: fermato 15enne

    • Cronaca

      Pompei, tenta il suicidio tagliandosi la gola: salvato

    • Cultura

      "Tre volte 10", lo spettacolo di Maradona e Siani a giugno al San Paolo

    • Cronaca

      Addio a Lucio Damiani, presidente dello storico complesso turistico

    I più letti della settimana

    • Alta velocità, stangata per i pendolari: "Aumenti del 35%"

    • Città della Scienza, si cerca un Coordinatore per il nuovo Planetario 3D

    • Anm in rosso: il 10 febbraio sciopero di bus, metro e funicolari

    • Napoli prima città per incremento delle imprese commerciali regolari

    • Inglese: nel 2016 gli italiani lo hanno studiato soprattutto per lavoro, ma è in aumento il numero di chi lo fa per cultura personale

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento