L'Istat indice selezioni per laureati

L'Istat cerca laureati: indette selezioni pubbliche per tecnologi e ricercatori: le domande devono pervenire entro il 20 settembre 2010

L'Istat ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 4°serie speciale n 66 dello scorso 20 agosto 2010 due avvisi di selezione “per la predisposizione di graduatorie di personale con il quale costituire, all’occorrenza, contratti di lavoro subordinato a tempo determinato” per il profilo di ricercatori e per il profilo di tecnologo.
Per candidarsi sono indispensabili il titolo di laurea in giurisprudenza o economia e commercio o scienze politiche per l’area giuridico amministrativa e contabile mentre per l’area informatica servono le lauree in informazione o statistica, ingegneria, matematica e fisica. Accanto ai titoli di studio è richiesta l’esperienza professionale di almeno tre anni nell’area prescelta oppure il dottorato di ricerca, la conoscenza della lingua inglese e delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche da accertare entrambe in sede di colloquio.

Le domande devono pervenire entro il 20 settembre 2010

Ecco i requisiti necessari per le due figure
Profilo Ricercatore
Ricordiamo che l’avviso per ricercatore riguarda l’area statistico-metodologica e l’area statistico economica e contabilità nazionale. Le laurea in scienze statistiche o economia e commercio, matematica, fisica e scienze dell’informazione sono i titoli per candidarsi all’ area statistico-metodologica. Per l’area statistico economica e contabilità nazionale sono richiesti invece la laurea in scienze statistiche o economia e commercio, discipline economiche e sociali, matematica, sociologia e scienze politiche. Come per la precedente selezione anche in questa sono richieste l’esperienza professionale di almeno tre anni nell’area prescelta oppure il dottorato di ricerca, la conoscenza della lingua inglese e dei pc.

Profilo Tecnologo
Per candidarsi sono indispensabili il titolo di laurea in giurisprudenza o economia e commercio o scienze politiche per l’area giuridico amministrativa e contabile mentre per l’area informatica servono le lauree in informazione o statistica, ingegneria, matematica e fisica. Accanto ai titoli di studio è richiesta l’esperienza professionale di almeno tre anni nell’area prescelta oppure il dottorato di ricerca, la conoscenza della lingua inglese e delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche da accertare entrambe in sede di colloquio.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Lutto nel mondo della medicina napoletana, muore improvvisamente Paolo Mercogliano

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

Torna su
NapoliToday è in caricamento