Navigator, Conte e Rostan (LeU): “De Luca ci ripensi e dia questa opportunità”

“Sono giovani lavoratori che hanno partecipato a una selezione e hanno una legittima aspettativa occupazionale” dichiarano Federico Conte e Michela Rostan

“Il Presidente De Luca ci ripensi e dia via libera alle attività dei 471 navigator in Campania. Sono giovani lavoratori che hanno partecipato a una selezione e hanno una legittima aspettativa occupazionale”. Lo dichiarano Federico Conte e Michela Rostan, deputati di Liberi e Uguali.

“Le perplessità espresse da De Luca sul ruolo e sulla funzione dei navigator – dicono i due deputati – non sono del tutto infondate. Ma si tratta di giovani lavoratori della Campania, una regione che assiste allo smantellamento industriale, alla crisi del lavoro, alla migrazione dei giovani, a un fenomeno preoccupante di spopolamento; ci sono 471 opportunità di lavoro sul territorio, finanziate dallo Stato, che possono partire subito: dire no è un vero peccato oltre che un danno alla vita di centinaia di incolpevoli giovani che cercano una strada, studiano, hanno superato una selezione e chiedono solo di lavorare. Gli si dia questa opportunità”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prove d'evacuazione dei Campi Flegrei, un milione di telefoni squilleranno in contemporanea

  • Eruzione Campi Flegrei, simulata l'evacuazione anche a Napoli

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • La migliore pizza fritta del mondo è di Melito: per celebrare il titolo pizze gratis per tutti

  • Un Posto al Sole, anticipazioni: pesanti le accuse per Diego

  • Raffica di controlli al Rione Sanità: centinaia di persone identificate

Torna su
NapoliToday è in caricamento