Napoli come Milano, arriva terrazza spritz

Dopo Milano e Barcellona, anche la città partenopea avrà il total cocktail & food bar del brand Aperol

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

È notizia oramai ufficiale, si attendevano da settimane notizie in merito dal head quarter Campari di Sesto San Giovanni: anche Napoli avrà la sua Terrazza Aperol. Come a Milano, dove si può godere una delle viste più belle della città, con una terrazza in Piazza Duomo, anche Napoli avrà un locale esclusivo che rispecchia la natura easy going dell'aperitivo italiano per eccellenza, Aperol Spritz: una vetrina per un pubblico vivace, dinamico, eclettico, che ama stare in compagnia. Un locale aperto tutti i giorni dalle 11 alle 2 di notte, con un'offerta centrata sull'aperitivo e l'happy hour ma attenta anche alle altre fasi della giornata, dal light lunch alla cena e dopocena. La location designata dal Gruppo Campari per il suo format di punta è l'elegante quartiere collinare del Vomero, in Via Enrico Alvino, una traversa dell'isola pedonale di Via Scarlatti. Il progetto sarà suddiviso in due fasi: la prima prevede all'interno del cocktail bar una Art Gallery Pop Up, quadri e sculture nel segno dell'Aperol, dove elementi moderni si fondono con altri storici, una installazione di 150 giorni che al suo termine verrà completamente dismessa per far posto alla seconda parte del progetto. Su questa ci sono ancora pochi dettagli ma la firma di un grande architetto disegnerà l'intero locale per un'esperienza sensoriale a 360° tra i vari brand del Gruppo Campari. Bisognerà invece attendere ancora qualche settimana per conoscere la data dell’opening party di Terrazza Spritz, che dovrebbe comunque essere prima della fine di ottobre.

Torna su
NapoliToday è in caricamento