Mugnano, recuperati 300 mila euro da evasione fiscale: "Destinati a scuole e opere pubbliche"

La variazione di bilancio sarà approvata questa sera, 25 novembre, in Consiglio comunale

MUGNANO – Recuperati 300 mila euro dall’evasione fiscale, l’Amministrazione Sarnataro li destina per le scuole e le opere pubbliche.

La variazione di bilancio sarà approvata questa sera in Consiglio comunale. “Un plauso ai dipendenti dell’ufficio economico finanziario – sottolinea l’assessore al bilancio Dario Palumbo – che, con un lavoro certosino, sono riusciti a recuperare quest’ingente somma che sarà destinata ad opere utili per il territorio. Cinquantamila euro, invece, saranno accantonati sempre nell’ottica di una gestione virtuosa delle casse comunali”.

Soddisfatto il sindaco Luigi Sarnataro: “Questa sera, insieme alla variazione di bilancio che salva 13 cooperative dell’ambito dalla chiusura, andremo ad approvare quest’altra manovra finanziaria che ci consente di destinare le somme recuperate dall’evasione fiscale per importanti lavori pubblici volti a garantire la sicurezza dei cittadini. In primis la riqualificazione di diverse arterie, la manutenzione stradale e il rifacimento del solaio della scuola Illuminato. In più andremo a sovvenzionare nuovamente il tempo prolungato, per due sezioni, del I Circolo Didattico, consentendo ai nostri bambini di vivere la scuola anche nelle ore pomeridiane e migliorare così l’offerta formativa dei nostri istituti”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, grave lutto per Luisa Amatucci: si è spenta la madre

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 9 al 13 dicembre

  • Sciopero Trasporti a Napoli il 10 dicembre: gli orari di Anm

Torna su
NapoliToday è in caricamento