Lotteria Italia, 2 milioni e mezzo vinti a Napoli: "Speriamo aiuti i bisognosi"

Il Presidente della IV Municipalità Giampiero Perrella: "Spero che i soldi restino sul nostro territorio. Qui ci sono molte persone bisognose che andrebbero aiutate"

(foto Ansa)

“Abbiamo appreso che il secondo premio della lotteria Italia di 2 milioni e cinquecentomila euro è stato venduto a Napoli nell'edicola di piazza Principe Umberto, quartiere San Lorenzo, in IV Municipalità. Le nostre più sincere congratulazioni al vincitore. Spero vivamente che possa essere un nostro concittadino, magari bisognoso affinché questi soldi possano essere impiegati per la felicità di chi ha fatto più fatica negli ultimi tempi. Un ringraziamento anche all'edicola di Ciro Maniglia di piazza Principe Umberto”. Così Giampiero Perrella, Presidente della IV Municipalità di Napoli.

“Un bel segnale che il biglietto sia stato venduto in uno degli esercizi commerciali storici di questo quartiere. Che sia da buon auspicio per tutta la Municipalità e soprattutto un segnale positivo di una inversione di tendenza per la vicina zona del Vasto, di cui piazza Principe Umberto è un po' la porta di accesso. Chiunque sia speriamo voglia mettere a disposizione qualche risorsa a favore dei più bisognosi e, se vorrà farlo attraverso il Comune o la Municipalità, saremo pronti ad accogliere questa sua volontà”.

Potrebbe interessarti

  • Ogni quanto bisogna lavare le lenzuola e perché

  • Oleandro: perché bisogna stare molto attenti a questa pianta

  • Formiche: tutti i rimedi per allontanarle di casa

  • Il miglior bartender d'Italia è Salvatore Scamardella

I più letti della settimana

  • Morta sull'Asse mediano: la vittima è Imma Papa

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 24 al 28 giugno: Diego si mette nei guai

  • Grave incidente sulla Tangenziale di Napoli, morto uno dei due feriti

  • Tragico incidente sull'Asse Mediano: morta una donna

  • Grave incidente sulla Tangenziale di Napoli: lunghe code e traffico paralizzato

  • Lutto a Pozzuoli, 33enne si toglie la vita

Torna su
NapoliToday è in caricamento