Lotteria Italia, Napoli capitale dei biglietti venduti

I napoletani hanno acquistato oltre 500mila biglietti. Meno, comunque, rispetto alle scorse edizioni: un calo del 20%

Vendite in rosso per la Lotteria Italia in Campania: anche nell'edizione 2018 le vendite in regione sono in calo. Sono stati 558.520 i biglietti venduti, al quarto posto tra le regioni d’Italia con l'8,4% sul totale dei tagliandi staccati. Rispetto allo scorso anno, il dato è in calo del 20,8%. Non ha evidentemente giovato alla Lotteria l'eliminazione del Gratta e Vinci che fino allo scorso anno compariva sul biglietto e garantiva una possibilità di vincita immediata, al costo complessivo di 5 euro. Quest'anno il prezzo è rimasto immutato e il mancato appeal del “grattino”, prodotto di successo radicato nelle abitudini degli italiani, ha finito per penalizzare la vendita.

Tra le città, riferisce Agipronews, Napoli rimane al primo posto nelle vendite, ma con un calo comunque evidente: 295.790 i tagliandi staccati in città e provincia (-19%). Al secondo posto Salerno con 123mila (-23,3%), terza piazza per Caserta (92mila,-20,9%). In provincia di Avellino sono quasi 57mila i biglietti venduti (precisamente 56.840) e portano a -25,2% il calo rispetto all’ultima edizione. A chiudere è Benevento, con un calo più contenuto: 20mila tagliandi e -17,9%.

In generale, nella regione il punto più alto degli ultimi dieci anni è stato toccato nel 2009 (quando la Lotteria era abbinata a “Affari tuoi”), con quasi 1 milione di biglietti. Il punto più basso nel 2012 (“La Prova del Cuoco”), con meno di 600mila tagliandi venduti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Salvini, dopo l'incontro con Sorbillo la visita ad Afragola

  • Cronaca

    Lavori in via Marina, a marzo il primo importante step

  • Cronaca

    Dramma alle poste, muore durante il servizio: sarebbe andato a breve in pensione

  • Politica

    Stadio Collana, l'assessore Borriello: "Va evitato un 'Mario Argento due'"

I più letti della settimana

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 14 al 18 gennaio

  • Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Sabato di sangue sul lungomare, ucciso un uomo

  • Valentina Nappi choc: "Sono stata culturalmente 'stuprata' da Salvini"

Torna su
NapoliToday è in caricamento