Le prime parole di Minopoli da presidente della Mostra d'Oltremare

«Metteremo in campo un’azione di cambiamento partendo dal territorio»

«Ringrazio il sindaco de Magistris per l’incarico prestigioso che ha deciso di conferirmi, scegliendo attraverso me di puntare sulle giovani generazioni. Affronterò l’incarico con entusiasmo e con umiltà portandolo avanti in un’ottica di "civil servant". D’intesa con l’amministrazione comunale e con il CdA metteremo in campo un’azione di cambiamento, partendo dal territorio e restituendo alla città una struttura riconosciuta all’esterno quasi esclusivamente come ente fieristico. Credo invece che la Mostra sia molto di più. Bisognerà creare relazioni sane con il territorio per far sì che la Mostra diventi davvero di tutti. La direzione è quella di rilanciare una nuova risorsa disvelata alla città, i sessanta ettari di parco verde della Mostra, che con le sue bellezze (fontana dell’Esedra, aree archeologiche, padiglioni storici, verde monumentale) finalmente fruibili -, potranno dare lustro alle tantissime iniziative da mettere in campo. La Mostra d’Oltremare può diventare una risorsa per qualificare l’offerta  turistica della città con attività mirate di promozione del suo patrimonio. Mi viene in mente lo spettacolo della fontana dell’Esedra, che nulla ha da invidiare a La Font màgica di Montjuïc, una delle principali attrazioni di Barcellona.Le critiche pretestuose di queste ore sono francamente incomprensibili». Così il neo presidente di Mostra d’Oltremare Remo Minopoli.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

  • Coronavirus, due nuovi decessi in Campania: i nuovi casi tutti a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento