La felicità in famiglia: in Campania bastano 1000 euro al mese

I dati arrivano dall'Ufficio Studi della Camera di commercio di Monza e Brianza su redditi e spesa medi. A Napoli le famiglie infelici rappresentano il 22,8% del totale

Denaro

Soldi come fonte di felicità? Un antico dilemma. Inutile forse ricordare quanto il giudizio e la percezione del proprio benessere sia influenzato dal reddito. E così si scopre che se in Lombardia le entrate al mese per famiglia capaci di garantire felicità sono comprese tra i 1.500 Euro e i 2.000 Euro, in Campania si scende di molto e si arriva ai 1000 Euro al mese.

Questa la stima dell’Ufficio Studi della Camera di commercio di Monza e Brianza a partire dalla indagine “Famiglie e consumi. Monza e Brianza e Lombardia”, realizzata dalla Camera di Commercio di Monza e Brianza, con il coordinamento scientifico di Ref-Ricerche per l’economia e la finanza e in collaborazione con DigiCamere, e su dati Istat e Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Ecco dunque i dati: in Lombardia, Veneto e Emilia Romagna occorrono almeno 1.500 Euro per non essere infelici; in Piemonte 1.400 Euro, 1.300 Euro per la Toscana ed il Lazio, 1.200 per la Liguria. La soglia scende dunque fino a 1.000 Euro per la Campania e addirittura 900 Euro in Sicilia. Le famiglie italiane vivono meglio a Firenze, mentre a Napoli le famiglie infelici rappresentano il 22,8% del totale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio dai canali ufficiali della soap

  • Vento forte e temporali in arrivo sulla Campania: nuova allerta meteo

  • Venti forti e temporali su Napoli e provincia, prorogata l'allerta meteo

  • Emergenza strade: un'altra voragine si apre al Vomero

  • Allerta meteo e scuole chiuse: le ragioni e le possibili soluzioni

  • Cinzia Paglini è tornata a casa: lieto fine per l'artista napoletana

Torna su
NapoliToday è in caricamento