martedì, 02 settembre 24℃

Stangata Imu Napoli: aliquota a 0,5 per la prima casa e 10,6 per la seconda

Il rincaro riguarderà tutti gli immobili, ma sarà salato soprattutto sulla seconda casa, termine nel quale si comprendono svariate tipologie di immobili, dai negozi agli alberghi

Redazione 22 maggio 2012
3

Salvo colpi di scena dell’ultima ora le due aliquote base dell’Imu - Imposta unica municipale- varate dal Comune di Napoli nel bilancio di previsione dovrebbero essere per la prima casa 0,5; per la seconda 10,6. Confermata anche l’Irpef progressiva: ci saranno aumenti che riguarderanno soprattutto i redditi sopra i 45mila euro.

Un bilancio firmato dall’assessore Riccardo Realfonzo che politicamente si può sintetizzare - come spiega Luigi Roano del Mattino - con questo motto: chi più ha più pagherà. Dunque Imu salata per tutti i possessori di immobili. Il range messo a disposizione dal governo è di 0,2 in salita o in discesa per quello che riguarda la prima casa. Quello sulla seconda è del 3 in salita o discesa con base di partenza 7,6. Rispetto all’Ici, che veniva rimborsata per intero all’ente locale, l’Imu per il 50% finisce nelle casse dello Stato. Di qui l’esigenza di ritoccare le aliquote.

A tal proposito de Magistris ha dichiarato: "Gli enti locali sono stati trasformati in una sorta di ammortizzatori sociali nazionali oppure di gabellieri dello Stato, usati come strumenti per fare cassa. È una tassa immorale. L’Imu è una tassa immorale che dobbiamo imporre alle nostre comunità ma le cui entrate ci sono sottratte per affluire nelle casse dello Stato. Francamente se non si registrerà un cambio di marcia da parte del governo, ci troveremo costretti a valutare azioni di protesta a difesa della democrazia che si fonda sulla certezza dei diritti".

Il rincaro riguarderà tutti gli immobili, ma la stangata arriva sulla seconda casa, termine nel quale si comprendono tutte le tipologie di immobili, dai negozi agli alberghi.

Annuncio promozionale

tasse

3 Commenti

Feed
  • Avatar anonimo di angelo parrella

    angelo parrella la legge tutela chi ha sostenuto sacrifici per aquistare immobile!Quali garanzie con questi cambiamenti e/o ordinamenti ordinari violati? (da ici a imu) Altra privatizzazione L'articolo 2 della costituzione prevede diritti inviolabili all'uomo! L'ici dello stato deve essere tutelata alle effettive aliquote di appartenenza e non creare propri nuovi e continui abitat di politica di potere sui cittadini.Angelo parrella supplente scuola pubblica

    il 6 giugno del 2013
  • Avatar anonimo di angelo parrella

    angelo parrella ici di stato?o ancora violata? da altra forma di scuola privata
    di stato (imu) ?Quali garanzie al cittadino che ha effettuato sacrifici per l'acquisto di casa?.Si contesta l'operato e i notevoli aumenti  a discapito dei cittadini e/o dei precari lavoratori .si rilevano i costi dell'illegalità politica  abuso di potere su bene o mercato comune .Angelo Parrella

    il 6 giugno del 2013
  • Avatar anonimo di DELLA ROSA

    DELLA ROSA La seconda casa che ho, risulta popolare,  A/4  sono esonerata dal pagamento così come prevede la delibera del Comune di Napoli? Grazie per la risposta.

    il 4 giugno del 2012