Fratelli la Bufala, arriva la prima vera pizzeria nell'aeroporto di Capodichino

Un forno a legna al centro della sala, un ristorante colorato di trecento metri quadri con 150 posti a sedere e il menù con i classici piatti della tradizione partenopea, in primis la mozzarella di bufala

Fratelli la Bufala

La prima vera pizzeria in aeroporto non poteva che aprire a Napoli, capitale della margherita. Da domani - mercoledì 10 ottobre - sarà possibile gustare l'unica pizza cotta in un forno a legna in Europa. La nuova location appartiene al gruppo Fratelli la Bufala, catena di ristorazione che in Italia conta già una novantina di punti vendita e che ha saputo esportare il "made in Italy" in tutto il mondo aprendo ben 18 nuovi store in Europa, di cui l'ultimo proprio in questi giorni a Malta.

LE PROPOSTE - Un forno a legna al centro della sala, un ristorante colorato di trecento metri quadri con 150 posti a sedere e il menù con i classici piatti della tradizione partenopea, in primis la mozzarella di bufala. Per lo speciale taglio del nastro poi i passeggeri in transito mercoledì a Capodichino potranno godere dei gustosi assaggi di mozzarella di bufala, piatti partenopei e tranci di pizza. "L'apertura di questo ristorante ci riempie di orgoglio anche perché rappresenta un biglietto da visita importante per chi arriva nella nostra bella città- spiega Giuseppe Marotta, presidente della holding Emme Sei che gestisce il marchio - Siamo molto contenti inoltre di entrare per la prima volta in uno scalo aeroportuale e Capodichino rappresenta per noi un trampolino di lancio". (Ansa)

Potrebbe interessarti

  • Capri, in vendita casa da sogno con meravigliosa vista sul Golfo

  • Ogni quanto bisogna lavare le lenzuola e perché

  • I farmaci generici sono davvero uguali a quelli di marca?

  • Il fiore delle streghe: come riconoscere la pianta assassina e perché è pericolosissima

I più letti della settimana

  • Tony Colombo elogia i piatti preparati dalla moglie Tina: "Donne italiane, curate i vostri mariti"

  • Il noto attore di Un Posto al Sole schiaffeggiato alla fermata del bus: il racconto

  • Scuse di D'Alessio e D'Angelo: la parodia di Palma e Cicchella è virale

  • Bambino investito da un'auto: è grave

  • Divieto di circolazione a Napoli per 5 ore: firmata l'ordinanza per il 13 giugno

  • Professore morto suicida, la lettera di una sua ex alunna

Torna su
NapoliToday è in caricamento