Digital Days, a Napoli i campioni della trasformazione digitale del Paese

Una giornata dedicata alle migliori pratiche di trasformazione digitale della PA con il Ministro Giulia Bongiorno e il direttore generale AgID Teresa Alvaro

C'è Firenze prima città faro italiana in Europa a mettere in campo con il progetto Replicate tecnologie innovative per sviluppare soluzioni integrate per l'efficienza energetica e la mobilità sostenibile. E Milano che con il fascicolo digitale del cittadino consente ai suoi abitanti di accedere in maniera facile e veloce a tutte le pratiche e documenti personali. O ancora Venezia che con la piattaforma multicanale DiMe permette ai cittadini di fruire direttamente di tutti i servizi pubblici della città. E Cagliari che ha riorganizzato i propri servizi digitali a misura di cittadino. 

Grandi città ma anche piccoli comuni. Come il Consorzio dei Comuni Trentini che ha creato una piattaforma condivisa per gestire i siti web di 170 amministrazioni comunali. E ancora amministrazioni che hanno attivato progetti di innovazione digitale nel campo della salute, della giustizia, della trasparenza, della partecipazione, della comunicazione pubblica, dell'impiego di fondi e investimenti pubblici e dei pagamenti digitali. Fino alle nuove frontiere promosse dalla Città di Torino nel 5G e nello sviluppo di automobili a guida autonoma e connessa.

Sono i campioni della trasformazione digitale della Pubblica Amministrazione che Agi Agenzia Italia riunirà, in collaborazione con la Regione Campania e l’Università di Napoli Federico II e con il patrocinio di AgID, a Napoli per i Digital Days. Appuntamento lunedì 6 maggio dalle 14.45 alle 18 presso l’Apple Developer Academy, luogo simbolo dell’innovazione in Europa, all’interno del nuovo campus dell’Università Federico II di San Giovanni a Teduccio a Napoli.

L’evento sarà in diretta web dalle 14.45 alle 18 su Agi.it e sulla Fanpage Agi. Interverranno tra gli altri: il Ministro per la Pubblica Amministrazione Giulia Bongiorno, il direttore generale AgID (Agenzia per l'Italia Digitale) Teresa Alvaro, il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, l’assessore alla trasformazione digitale del Comune di Milano Roberta Cocco, l’assessore all’innovazione della Città di Torino Paola Pisano, il dirigente scolastico dell’Istituto Vittorino Da Feltre di San Giovanni a Teduccio Valeria Pirone. Modererà il direttore Agi Riccardo Luna.

LA RICERCA AGI-CENSIS SUI SERVIZI DELLA PA
Ma qual è il giudizio degli italiani sui servizi della pubblica amministrazione? Lo rivelerà il segretario generale Censis Giorgio De Rita presentando il Rapporto Agi-Censis “Diario dell’Innovazione”. Tra i principali aspetti sotto osservazione: la percezione del cambiamento nei processi amministrativi, il “rapporto digitale” tra utenti e PA, la conoscenza e il gradimento dei nuovi servizi. Si capirà se la PA è percepita come agente di sviluppo al servizio dei cittadini e delle imprese o come soggetto autoreferente che tende a riproporre vecchie logiche burocratiche anche nei nuovi servizi digitali.

LA PREMIAZIONE DELL’HACKATHON
In chiusura la premiazione del più grande hackathon italiano sulla PA che sabato 4 e domenica 5 maggio ha visto sfidarsi oltre 300 giovani talenti internazionali: una maratona di 48 ore, 12 challenge e un montepremi di 37.500 euro per ideare nuove soluzioni tecnologicamente all’avanguardia in grado di innovare la Pubblica Amministrazione. 

I vincitori saranno anche sul palco del Teatro San Carlo di Napoli per il XIII Simposio europeo della Fondazione per l’Innovazione COTEC che martedì 7 maggio chiuderà i Digital Days alla presenza del presidente della Repubblica portoghese Marcelo Rebelo de Sousa, del Re di Spagna Filippo VI e del presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella. 

Agi Agenzia Italia, è una delle principali news company italiane. Dal 1950 affianca con i suoi notiziari il mondo editoriale, istituzionale, economico ed industrial

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco perché il tuo bucato non profuma

  • Tragedia nel centro commerciale, bambino di 5 anni resta mutilato

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Si chiamava Pietro e aveva solo 16 anni: è lui la vittima dell'incidente di Casoria

  • Centro Storico, giovane accasciato in strada salvato da un passante

Torna su
NapoliToday è in caricamento