De Luca e la promessa ai precari della sanità: "Stabilizzeremo tutti"

Il Governatore ha incontrato una delegazione del movimento Dinfna in agitazione: "Stringete i denti: vogliamo chiedere 4mila unità in più nel nuovo piano regionale"

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha incontrato questa mattina una delegazione di medici, operatori della sanità e infermieri del movimento Dinfna in agitazione al Policlinico di Napoli. Si tratta di lavoratori precari della sanità campana. Il governatore ha voluto rassicurare i lavoratori: "Voi scontate dieci anni di strafottenza ma se stringete per un po' i denti risolveremo tutto", ha detto De Luca ai lavoratori, come è riportato dall'agenzia Dire. "Stabilizzeremo tutti i lavoratori precari", ha aggiunto il presidente De Luca. 

"Approveremo il piano ospedaliero entro la settimana, poi bisognerà capire il fabbisogno di personale: pensiamo di chiedere 4mila unità lavorative in più nella sanità. Dopo anni di stop ora ripartono le assunzioni".  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1103 casi in Campania: l'aggiornamento della Protezione civile

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Schianto su corso Campano, sbalzati dallo scooter: paura per due ragazzi

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

Torna su
NapoliToday è in caricamento