Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Crisi Auchan, Camusso (Cgil): "Istituzioni locali responsabili. Flat tax? Cresce divario ricchi-poveri"

 

"Sulla vicenda Auchan le istituzioni locali dovrebbero prendersi le proprie responsabilità: hanno acconsentito al proliferare dei centri commerciali e adesso restano a guardare il fallimento di questo piano di sviluppo". Non usa giri di parole Susanna Camusso, segretario generale della Cgil, a Napoli per il convegno dei giovani costruttori che si è tenuto a Palazzo Reale. 

Sulla crisi dell'ipermercato di via Argine, che ha messo alla porta oltre 150 lavoratori, la Camusso punta il dito contro grande distribuzione e le amministrazioni campane: "Il tema è che al Sud non c'è una grande distribuzione degna, che rispetti il lavoro e la concorrenza, ma solo una continua ricerca del dupmping. Agli amministratori locali chiederei perché hanno consentito l'aumento indiscrimnato del numero di centri commerciali, una scelta che non ha pagato. In ultimo, se fossi un dirigente regionale, mi chiederei perché le multinazionali fuggono dal territorio".  

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento