Campania: prezzi delle case in calo, bene le locazioni

Andamento a due velocità per il mercato residenziale campano nel secondo semestre del 2019: crescono i canoni d’affitto, ma il costo del mattone cala quasi ovunque

Negli ultimi sei mesi del 2019 il mercato residenziale della Campania è stato caratterizzato da due trend opposti: come rileva l’Osservatorio di Immobiliare.it, tra giugno e dicembre i prezzi delle case hanno segnato un calo dell’1,4%, mentre i canoni di locazione sono saliti dell’1%.

Costo del mattone: segno più solo a Salerno e Caserta

Il capoluogo di Regione conferma questo andamento, ma con un calo ancora più marcato per quanto riguarda il costo del mattone. Per acquistare un monolocale di 30 mq a Napoli sono necessari circa 78 mila euro, quasi il 2% in meno rispetto al primo semestre dello scorso anno. Il capoluogo di Regione è al secondo posto tra le città più care della Campania: con una media di 2.613 €/mq, è superata solo da Salerno (2.640 €/mq). E proprio quest’ultima, insieme a Caserta, è l’unica provincia in cui i prezzi delle case sono aumentati nel secondo semestre del 2019: rispettivamente +1,1 e +1,2%.

Ha invece chiuso l’anno in sofferenza Benevento, con un calo dello 0,5% in sei mesi che diventa un -3,9% su base annua. Male anche Avellino, che sfiora il -5% nel delta giugno-dicembre 2019 e supera il -7% in dodici mesi.

Affitti: prezzi in crescita a livello regionale

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Segnali più incoraggianti arrivano dal fronte delle locazioni. In questo quadro, però, emergono notevoli differenze fra i vari capoluoghi: affittare casa a Napoli, per esempio, costa quasi il doppio rispetto a Benevento, che nel secondo semestre del 2019 ha visto i canoni scendere del 5% e assestarsi a quota 5,84 €/mq. Ancora più economiche Caserta e Avellino, che però registrano una maggiore stabilità dei prezzi (rispettivamente +0,4% e -1%). La città in cui il settore degli affitti risulta più in ripresa è Salerno, che grazie a un aumento del 4,6% diventa il secondo capoluogo più caro della Regione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

Torna su
NapoliToday è in caricamento