De Luca: "In arrivo 950 bus. Per i rifiuti a Napoli le responsabilità sono del comune e dell'Asia"

Investimento di 230 milioni nel trasporto pubblico campano. Sul problema rifiuti, invece, il Governatore puntualizza che la Regione non ha responsabilità

Il Governatore della Campania ha annunciato un'importante novità per il trasporto pubblico, durante una conferenza stampa a Santa Lucia: "Sono in corso le gare d'appalto che ci consentiranno di avere, entro il 2020, 950 pullman nuovi in Campania. Così, rinnoviamo il parco di mezzi pubblici su gomma di tutta la regione con un investimento di oltre 230 milioni. Non credo che in Italia ci sia uno sforzo analogo a quello della Campania per il rinnovamento del parco mezzi del trasporto pubblico locale", ha spiegato.

Rifiuti

Sul problema rifiuti nella città di Napoli, De Luca punta l'indice contro il comune: "Bisognerà chiedere al comune di Napoli di fare uno sforzo particolare per gestire il problema dei cumuli di rifiuti nel capoluogo. La gestione dei rifiuti a Napoli la fa il Comune con Asia". E sulle criticità previste in vista dello stop del termovalorizzatore di Acerra ha infine precisato: "Vedremo come va il rapporto con gli Enti d'Ambito. L'obiettivo è evitare di affaticare territori che sono stati francamente martirizzati in questi decenni, a cominciare da Gugliano. Credo che eviteremo siti lì e, comunque, abbiamo registrato una posizione di grande responsabilità: non mi pare sia scattato lo sport della deresponsabilizzazione ma si capisce che bisogna affrontare un'emergenza. I siti si devono trovare, sapendo che sono provvisori".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Agguato davanti al garage di casa, ucciso un uomo a Napoli

  • Brusco calo termico anche al Sud, arriva il freddo invernale

  • Controlli alla tiroide, cuore, polmoni, fertilità e ginecologici: dove farli gratis a Napoli

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

Torna su
NapoliToday è in caricamento