Nuovo boom del turismo, Napoli supera per la prima volta Roma

Confesercenti e Abbac confermano un ponte del 2 giugno da tutto esaurito in città

Immagine d'archivio

A fornire i dati di quello che è un vero e proprio nuovo boom del turismo a Napoli è Confesercenti: la novità clamorosa è che per il ponte del 2 giugno Napoli è stata richiesta più di Roma, soprattutto dai turisti stranieri. Mentre infatti il capoluogo partenopeo ha l'88% di stanze prenotate, la capitale si è fermata all'86.

Poche città meglio di Napoli, secondo il focus elaborato da Assoturismo di Confesercenti: Venezia e Matera al 94% (la città da sempre più visitata e la capitale della cultura 2019), poi Firenze (92%), Trieste (90%), Bologna (90%), Torino e Siena (89%). La stessa Campania si difende benissimo, terza (84%) dopo Veneto e Toscana (86), con Capri e Sorrento al 90% e Ischia all'86.

L’Osservatorio turistico extralberghiero dell’Abbac, rende i dati ancora più rotondi: secondo quanto raccolto oltre il 95% delle strutture ricettive "alternative" sono prenotate sulle isole del golfo di Napoli, costiera Sorrentina e città partenopea.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Centro Storico, giovane accasciato in strada salvato da un passante

Torna su
NapoliToday è in caricamento