Nuovo boom del turismo, Napoli supera per la prima volta Roma

Confesercenti e Abbac confermano un ponte del 2 giugno da tutto esaurito in città

Immagine d'archivio

A fornire i dati di quello che è un vero e proprio nuovo boom del turismo a Napoli è Confesercenti: la novità clamorosa è che per il ponte del 2 giugno Napoli è stata richiesta più di Roma, soprattutto dai turisti stranieri. Mentre infatti il capoluogo partenopeo ha l'88% di stanze prenotate, la capitale si è fermata all'86.

Poche città meglio di Napoli, secondo il focus elaborato da Assoturismo di Confesercenti: Venezia e Matera al 94% (la città da sempre più visitata e la capitale della cultura 2019), poi Firenze (92%), Trieste (90%), Bologna (90%), Torino e Siena (89%). La stessa Campania si difende benissimo, terza (84%) dopo Veneto e Toscana (86), con Capri e Sorrento al 90% e Ischia all'86.

L’Osservatorio turistico extralberghiero dell’Abbac, rende i dati ancora più rotondi: secondo quanto raccolto oltre il 95% delle strutture ricettive "alternative" sono prenotate sulle isole del golfo di Napoli, costiera Sorrentina e città partenopea.

Potrebbe interessarti

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Pelle secca: quali sono i rimedi più efficaci

  • Rosmarino: cosa sapere di questa pianta

  • I 10 alimenti che non dovresti mai mettere in frigo e perché

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Dramma in via Marina, scooter contro auto: muore 26enne

  • Tragedia a Mergellina, 22enne si lancia dal settimo piano: muore sul colpo

  • Renzo Arbore e il saluto a De Crescenzo: “Lucià ti abbiamo portato a Napoli”

  • Bimbo ingerisce soda caustica: ricoverato in gravi condizioni al Santobono

Torna su
NapoliToday è in caricamento