Arriva il bonus vacanze: a quanto ammonta, chi può richiederlo e come

Tutti i dettagli che riguardano il bonus vacanze varato dal Governo

Arriva anche in Campania il bonus vacanze previsto dal Governo nell'ambito delle misure economiche post crisi-Covid, e soprattutto diventano adesso chiare le modalità per farne richiesta.

A quanto ammonta e chi può chiederlo

Come spiega l'Agenzia delle Entrate, la misura è a favore delle famiglie con redditi ISEE non superiori a 40mila euro, e si potrà chiedere dal primo luglio al 31 dicembre. L'agevolazione è valida per imprese turistico-ricettive, agriturismi e bed&breakfast italiani.

Il bonus cambia a seconda delle persone presenti nel nucleo familiare. Un singolo componente avrà 150 euro, due persone 300, più persone 500. Si utilizzerà per l'80% sotto forma di sconto per il pagamento del servizio turistico, e per il 20% come detrazione di imposta in sede di dichiarazione dei redditi.

Le spese devono essere sostenute in un'unica soluzione per i servizi resi da una sola struttura ricettiva, e vanno documentate con fattura, documento commerciale o scontrino/ricevuta fiscale emesso dal fornitore, questo con indicazione del codice fiscale di chi usufruisce del bonus.

Come fare richiesta

Per richiedere l'agevolazione, bisogna installare ed accedere all'app dei servizi pubblici, IO. Serve per l'accesso l'identità digitale SPID oppure la Carta d'Identità Elettronica.

Bisogna avere una Dichiarazione sostitutiva unica (DSU ) in corso di validità, da cui risulti un indicatore ISEE sotto i 40mila euro. A quel punto si otterrà un codice univoco e un QRcode che potranno essere usati per il bonus e andranno comunicati al pagamento presso la struttura ricettiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il fornitore recupera intanto lo sconto fatto sotto forma di credito d'imposta che potrà essere utilizzato in compensazione nel modello F24 oppure ceduto a terzi, anche non fornitori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nome della presunta amante di Stefano De Martino dato in pasto ai media: "Questa ragazza è disperata"

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Addio a Mario Savino: era stato l'impresario anche di Gigi D'Alessio e Gigi Finizio

  • Il virologo su RaiTre: "Vi spiego perché il Covid ha 'perdonato' i festeggiamenti per la Coppa Italia a Napoli"

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

  • Musica napoletana in lutto, si è spento Luciano Rondinella

Torna su
NapoliToday è in caricamento