Ecco BirTa, la birra artigianale alla mela annurca

L'ampio progetto coinvolge sei imprese agricole del territorio del Taburno: a caratterizzarla, filiera corta e ingredienti di assoluta qualità

Birra

Arriva una nuova specialità in Campania: è nata BirTa, la birra del Taburno, prima birra artigianale realizzata con la filiera corta ed aromatizzata alla mela annurca. Orzo, luppolo, persino l'acqua utilizzata arriva direttamente dalle sorgenti del Monte Taburno, e le mele utilizzate saranno mele annurche dop, altro prodotto tipico del territorio. Il progetto BirTa prevede quattro diverse tipologie di birra alla mela Annurca, tutte che impiegano malto base Pilsner.

I partner del progetto BirTa sono 6 imprese agricole del territori di Frasso Telesino, Dugenta e Sant’Agata dei Goti (Benevento). Mentre il Dipartimento di Farmacia dell’Università di Salerno ha il compito di analizzare le varietà di orzo e di luppolo, quello di Agraria dell’Università di Napoli sta mettendo a punto lo sviluppo, su scala pre-competitiva, di un protocollo produttivo per la realizzazione di birra aromatizzate. Intanto Maneba sas supporta tecnicamente l’Associazione temporanea di scopo nella produzione di birra; Terravecchia srl - tenendo conto degli studi e dei risultati raggiunti in laboratorio - provvederà alla produzione di birra aromatizzata presso il mini-opificio in allestimento; infine Agrimpresa Service srl ha l’incarico di occuparsi della divulgazione della varie fasi del progetto.

“Con di Birta si fa innovazione sia per il prodotto che per l’organizzazione del lavoro - ha affermato Mario Grasso, Direttore della CIA Campania – Si produce con la filiera corta che riduce i passaggi e crea economia di scala. In questo modo si aumenta il valore aggiunto alle imprese agricole”. “Ho scommesso, insieme ad altri imprenditori, per realizzare un prodotto eccellente sui nostri terreni – ha aggiunto Raffaele Amore, Presidente della Cia Benevento e partner del progetto – Con BirTa berremo i sapori, il gusto e le tradizioni del nostro meraviglioso territorio”.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • Dieta: 7 alimenti che credi facciano dimagrire e invece fanno ingrassare

  • Fusaro: riapre il frutteto borbonico. Toccherà quindi alla pista ciclabile

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Ancelotti furioso al Franchi, voci di esonero per Sarri: inizio col botto in Serie A

  • Bimba napoletana autistica interrompe il Papa, Francesco: "Dio parla attraverso di lei"

Torna su
NapoliToday è in caricamento