Culturability, 450 mila euro per gli spazi rigenerati: la presentazione del bando a Napoli

L’incontro per presentare il bando promosso dalla Fondazione Unipolis si terrà il 21 marzo presso il Museo Madre. I dettagli su come partecipare

Si terrà mercoledì 21 marzo a Napoli la tappa di presentazione in Campania del bando nazionale culturability, promosso dalla Fondazione Unipolis: 450 mila euro per sostenere progetti culturali innovativi ad alto impatto sociale che rigenerano e danno nuova vita a spazi, edifici, ex siti industriali, abbandonati o sottoutilizzati. Cultura, innovazione e coesione sociale, collaborazione, sostenibilità, occupazione giovanile: questi gli ingredienti chiesti per riempire di creatività questi vuoti e restituirli alle comunità territoriali di riferimento.

L’incontro a Napoli si terrà presso il Museo Madre (via Settembrini 79, ore 17). Un’occasione per conoscere tutti i dettagli della call e rivolgere domande ai promotori, grazie alla presenza per Unipolis del direttore Walter Dondi. Un’opportunità anche per confrontarsi sulle tematiche al centro dell’iniziativa con Alberto Corona, Assessorato ai Giovani Comune di Napoli e Agostino Riitano, project manager Matera 2019 Capitale Europea della Cultura. Il pomeriggio si aprirà con i saluti di Giuseppe Ariano, direttore marketing e comunicazione del Museo Madre che ospita l’appuntamento. Iscrizione necessaria tramite Eventbrite http://bit.ly/2GUgZha .

Fino al 20 aprile organizzazioni no profit, cooperative e imprese culturali, team informali, composti in prevalenza da under 35, potranno candidare i propri progetti online sul sito www.culturability.org. Fra le proposte pervenute, ne saranno selezionate 15 che avranno l’opportunità di partecipare a un percorso di formazione nei mesi di giugno e luglio. Tra queste, nel mese di settembre, una Commissione di Valutazione selezionerà i 6 progetti finalisti che riceveranno 50 mila euro ciascuno e continueranno l’attività di accompagnamento e mentoring. Gli altri 150 mila euro stanziati saranno utilizzati per realizzare le attività di formazione e accompagnamento per l’empowerment dei team, rimborsi spese per partecipare ai programmi di supporto.

Grazie alla collaborazione iniziata lo scorso anno, la Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane del MiBACT mette a disposizione ulteriori risorse economiche che consentiranno di selezionare un sesto progetto tra i 15 finalisti. Il bando culturability si avvale, inoltre, della partnership di Avanzi/Make a Cube³ e Fondazione Fitzcarraldo, che coadiuveranno Unipolis nel percorso di accompagnamento ai team.

Già negli scorsi anni, culturability ha riscontrato ottimi risultati di partecipazione, in termini di progetti aderenti e di qualità delle proposte, come dimostrato dai successi delle realtà sostenute che continuano i loro percorsi di sviluppo. Complessivamente, per le quattro edizioni Fondazione Unipolis ha investito un milione e 500 mila euro e oltre 2.770 sono stati i progetti partecipanti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio

  • Lutto nella moda, scompare la signora Di Fiore Settanni: era emblema dello stile caprese

  • Lutto in casa Napoli: si è spento Mistone, terzino in azzurro negli anni '50 e '60

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

  • Cosa ci fa una cuccia al centro di Piazza Garibaldi? La risposta

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

Torna su
NapoliToday è in caricamento