Chiusura del Banco di Napoli, la protesta di Fratelli d'Italia: "Noi non ci arrendiamo"

La protesta provocatoria in via Toledo

Si è trattato di una protesta pacifica ma sicuramente provocatoria quella messa in campo dagli esponenti locali di Fratelli d'Italia, che insieme al deputato Marcello Gemmato hanno voluto lanciare un segnale nel giorno della definitiva scomparsa del Banco di Napoli, in seguito alla incorporazione in Intesa-San Paolo, sventolando delle mutande nella sede del più antico istituto di credito del Sud Italia in via Toledo.

"Privare Napoli ed il Mezzogiorno di un istituto di credito significa privarli di un centro decisionale in grado di determinare le scelte per lo sviluppo del territorio e per il futuro delle nuove generazioni. Noi non ci arrendiamo ed incalzeremo il Governo affinché rimetta a disposizione del Sud le risorse riscosse dalla SGA dai vecchi debitori del Banco di Napoli", spiega in una nota Fratelli d'Italia - Napoli.

All'iniziativa hanno preso parte, con l'on.Gemmato, il coordinatore regionale Gimmi Cangiano, il vice coordinatore regionale Marco Nonno, il coordinatore cittadino Andrea Santoro, i dirigenti nazionali Enzo Rivellini e Luciano Schifone e la coordinatrice regionale di Gioventù Nazionale Roberta Salerno.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente stradale in via Diocleziano: un morto e tre feriti

  • Cronaca

    Messaggi e pupazzi per Noemi davanti al Santobono: "Un muro per non dimenticare quanto accaduto"

  • Meteo

    Allerta Meteo della Protezione Civile: temporali, vento forte e fulmini su tutta la Campania

  • Cronaca

    Minaccia commerciante con una spranga: arrestato 30enne

I più letti della settimana

  • Tina Colombo non è più incinta: "Purtroppo ho perso il bambino"

  • SuperEnalotto, doppia vincita in provincia di Napoli

  • Piogge e temporali su Napoli e Campania: scatta l'allerta meteo della Protezione Civile

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 20 al 24 maggio

  • Bere acqua e limone appena svegli fa davvero bene o è un falso mito?

  • Si lancia dal ponte della tangenziale e muore a piazza Ottocalli

Torna su
NapoliToday è in caricamento