Trasporti, agevolazioni per le forze dell'ordine

Abbonamenti annuali scontati del 75 per cento grazie a uno stanziamento complessivo di 1,4 milioni di euro. Lo scopo: potenziare la sicurezza sui mezzi di trasporto pubblico

La Giunta regionale della Campania, su proposta dell'assessore ai Trasporti e alle Attività produttive, Sergio Vetrella e d'intesa con l'assessore al Bilancio Gaetano Giancane, ha approvato lo schema di accordo da stipulare con il Consorzio Unicocampania, che consentirà agli appartenenti alle forze dell'ordine con funzioni di ordine pubblico e pronto intervento (polizia, carabinieri e guardia di finanza) di accedere ai mezzi di trasporto pubblico locale con abbonamenti annuali scontati del 75 per cento.

L'accordo avrà decorrenza dal prossimo mese di novembre e durerà fino al dicembre 2011. Il 75 per cento del costo degli abbonamenti annuali sarà coperto dalla Regione grazie a uno stanziamento complessivo di 1,4 milioni di euro. L'abbonamento consentirà alle forze dell'ordine i trasferimenti dal luogo di residenza al luogo di lavoro, nonché tutti gli spostamenti nel luogo di lavoro per esigenze di servizio.

Scopo dell'iniziativa è di incentivare la presenza delle forze dell’ordine sui mezzi di trasporto pubblico, e potenziare così la sicurezza, la tutela e il presidio dell'ordine pubblico a difesa dei cittadini utenti e dei lavoratori delle aziende.

L'accordo si è reso necessario in quanto nel 2007 una legge regionale aveva abrogato i benefici previsti per le forze dell'ordine in questo campo. Nel 2008 che nel 2009, comunque, le agevolazioni erano state concesse senza alcun documento ufficiale.

Come ha confermato l'assessore regionale ai Trasporti Sergio Vetrella: "Con questo accordo avremo finalmente una rendicontazione certa e dettagliata della situazione, che ci consentirà di utilizzare al meglio le risorse stanziate per l’occasione".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Tragedia per l'aspirante Miss Italia: il padre muore in un incidente stradale

    • Cronaca

      Video hard della 19enne, il ragazzo preso di mira dalla Lucarelli: "Non sono pentito"

    • Cronaca

      San Gennaro: rubati 10mila euro, erano le offerte per il miracolo

    • Cronaca

      Traffico di droga tra Italia e Spagna: sequestrati beni per 2 milioni di euro

    I più letti della settimana

    • Agenzia delle Entrate, in arrivo oltre 4mila lettere a Napoli

    • Apple a Napoli cerca "umanisti digitali"

    • Regione, via ai corsi di formazione gratuiti per programmatore Java

    • Lavoro, Enel cerca nuove figure a Napoli

    • Settimana del Baratto, a novembre si dorme gratis in B&B

    • La crisi nera del commercio: "Chiudono anche i negozi cinesi"

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento