Mugnano, agevolazioni fiscali: l’Amministrazione vara la rottamazione ter delle cartelle esattoriali

Il provvedimento sarà votato questa sera in Consiglio comunale. Il sindaco Sarnataro: "In questo modo i cittadini potranno onorare i propri debiti senza pagare le relative multe"

MUGNANO -  Agevolazioni fiscali, l’Amministrazione Sarnataro vara la rottamazione ter delle cartelle esattoriali.

Il provvedimento sarà votato questa sera in Consiglio comunale. La procedura consentirà ai cittadini di estinguere i debiti tributari, per le cartelle notificate entro il 31/12/2017, andando a pagare le tasse prive delle relative sanzioni.

"Con l'adesione alla rottamazione ter - spiega l'assessore al bilancio Dario Palumbo - si tende a ricomporre qualunque tipo di contenzioso rendendo le sanzioni, impartite ai contribuenti, più accessibili in modo da incrementare la fiducia tra cittadini ed ente locale". Soddisfatto il sindaco Luigi Sarnataro: "Ringrazio l'assessore al ramo, i consiglieri della commissione Bilancio e la responsabile dell'ufficio Tina Russo che hanno lavorato in totale sinergia per presentare e approvare quest'importante provvedimento a favore della comunità. In questo modo i cittadini potranno onorare i propri debiti senza pagare le relative multe, proprio per questo siamo stati tra le prime amministrazioni ad aderire a quest'opportunità. Invito tutti i contribuenti ad aderire all'agevolazione, informandosi circa i tempi in cui presentare domanda con gli uffici della Soget". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Un Posto al Sole, grave lutto per Luisa Amatucci: si è spenta la madre

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 9 al 13 dicembre

Torna su
NapoliToday è in caricamento