Consumi, boom di auto usate a Napoli nel 2018: in calo gli acquisti di elettrodomestici

Il quadro della spesa per i beni durevoli in Campania nel 2018 tracciato dall’Osservatorio dei Consumi Findomestic

Mercato in aumento per auto usate (+4,6%), motoveicoli (+6,5%) e mobili (+1,9%), ma acquisti in calo per auto nuove (-1,7%), elettronica di consumo (-3,2%) e elettrodomestici (-1,7%). Il quadro della spesa per i beni durevoli in Campania nel 2018 viene tracciato dall’Osservatorio dei Consumi Findomestic, realizzato in collaborazione con Prometeia e presentato nelle ultime ore a Napoli.

"Nell’anno appena concluso – commenta il responsabile dell’Osservatorio Findomestic Claudio Bardazzi – i cittadini campani hanno speso in beni durevoli 3 miliardi e 588 milioni di euro, ovvero l’1,5% in più rispetto al 2017. Quasi un terzo della spesa, per un valore di 1 miliardo e 170 milioni, è rappresentato dal segmento delle auto usate”.

L’ANALISI PROVINCIALE

Il quadro provinciale evidenzia dinamiche divergenti: “La spesa per i durevoli – sottolinea Bardazzi – è aumentata a Salerno (2,6%), Caserta (2,2%) e Napoli (1,7%), mentre è diminuita a Benevento (-1,3%) e Avellino (-2,1%). Nel 2018 il livello di spesa per i durevoli si è attestato sui 1.643 euro per famiglia, un valore superiore solo a quello della Calabria. Tra le province Napoli (1.676 euro) e Salerno (1.674) sono ai primi due posti, mentre Caserta (1.516) è ultima in regione e compare nella 99esima posizione della graduatoria delle 103 province italiane”.

NAPOLI

Nel 2018 in provincia di Napoli – secondo le rilevazioni dell’Osservatorio Findomestic – la spesa per beni durevoli è stata di 1 miliardo e 879 milioni di euro. La parte del leone è spettata al segmento delle auto usate con un mercato di 614 milioni di euro (+4,5%), praticamente doppio rispetto a quello delle auto nuove che si è fermato a 339 milioni (-1,4%). Netta crescita, invece, per i motoveicoli: +5,2%. Dato positivo anche per il settore mobili, per il quale i napoletani hanno speso 530 milioni di euro con un aumento del 2,3%. Andamento negativo, infine, per gli elettrodomestici (-1,6%), l’elettronica di consumo (-2,9%) e l’information technology – il comparto che comprende PC, tablet, gaming, stampanti, cartucce, componenti hardware per pc etc – che ha fatto registrare una flessione dell’1,5%.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Scontro frontale tra due auto: tre feriti finiscono in ospedale

  • Notizie SSC Napoli

    Il Napoli spreca e perde in casa con l'Atalanta. Ancelotti: “Potevamo fare di più”

  • Cronaca

    Maltempo, il vento forte provoca danni

  • Attualità

    Pasqua e pasquetta: boom di turisti sul Vesuvio e agli Scavi

I più letti della settimana

  • Caterina Balivo posta una foto sul lungomare: insulti ai napoletani

  • Successo per Made in Sud: prolungato per altre tre puntate

  • "Potrei assumere subito 25 persone, ma non le trovo": l'appello dell'imprenditore napoletano

  • Allerta Meteo, parchi chiusi a Napoli nel giorno di Pasquetta

  • Napoli-Arsenal, dove vedere la partita: non ci sarà diretta in chiaro

  • Tragico schianto, muore una giovane ragazza napoletana

Torna su
NapoliToday è in caricamento