Acerra: operai sul tetto, cosparsi di benzina, minacciano di darsi fuoco

Sono lavoratori che protestano da settimane contro la messa in mobilità di nove di loro e per il mancato pagamento di alcune mensilità. Si tratta di due operai che sono saliti su uno dei capannoni della Emil Gen di Acerra e cosparsi di benzina minacciano di darsi fuoco

La situazione resta tesa alla Emil Gen di Acerra: i due lavoratori che ieri sera erano saliti sul tetto dello stabilimento sono scesi e si sono completamente cosparsi del liquido infiammabile. I due lavoratori fanno parte dei 9 messi in mobilità alcuni giorni fa, ora sostengono di essere "disperati e pronti a tutto".

Sul posto, oltre alle forze dell'ordine, sono giunti alcuni automezzi dei vigili del fuoco, ed un'autoambulanza del 118. I due uomini sono stati fermati dai colleghi mentre si versavano altra benzina sugli abiti.

Aggiornato alle ore 16 e 30 del 22 ottobre

Ancora un dramma del lavoro, questa volta ad Acerra. Due operai della Emil Gen di Acerra sono saliti su uno dei capannoni dell' azienda e si sono cosparsi di benzina minacciando di darsi fuoco. Stanotte il titolare dell'azienda, Raffaele Colombrino, ha "occupato" il secondo dei capannoni dello stabilimento che produce componentistica ferroviaria, per evitare, ha detto, "l'intrusione da parte dei manifestanti".

 "Ho deciso di passare la notte in fabbrica - ha spiegato - per consentire a chi vuole lavorare di entrare". I lavoratori, che protestano da settimane contro la messa in mobilità di nove dipendenti su 60, e per il mancato pagamento di alcune mensilità, anche ieri sono saliti su uno dei capannoni, ed in nottata hanno deciso la nuova manifestazione dopo l'incontro di ieri sera tra sindacati, Colombrino, e l'assessore regionale al Lavoro, durante il quale non è stato raggiunto alcun accordo tra le parti. I due lavoratori, dopo essere saliti sul tetto, hanno mostrato alcune latte di benzina con le quali hanno dapprima incendiato uno strofinaccio, e poi si sono versati addosso un'altra parte del liquido infiammabile. Un altro gruppo di lavoratori sta manifestando davanti ai cancelli. Sul posto sono giunte le forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio dai canali ufficiali della soap

  • Nuova allerta meteo a Napoli, la decisione sulle scuole per lunedì 18 novembre

  • Emergenza strade: un'altra voragine si apre al Vomero

  • Venti forti e temporali su Napoli e provincia, prorogata l'allerta meteo

  • Allerta meteo e scuole chiuse: le ragioni e le possibili soluzioni

  • Pioggia e vento su Napoli e Campania, prorogata l'allerta meteo

Torna su
NapoliToday è in caricamento