“Zùcate ‘o franfellicco”, perché si dice così

L’espressione napoletana viene utilizzata per dire che sta succedendo qualcosa di piacevole o, al contrario, per fare riferimento ad una situazione andata a finire male

Perchè si dice “Zùcate ‘o franfellicco”? A spiegarcelo è il libro "Come se penza a NNapule. 2500 modi di dire napoletani", commentati da Raffaele Bracale e a cura di Amedeo Colella.

Letteralmente significa “succhiati il bastoncino di zucchero”. 'O franfellicco era quel bastoncino di zucchero tipico napoletano che si trovava in grandi quantità sulle bancarelle durante le feste patronali. Detto a mò di soddisfatto commento della gradevole situazione in cui si trovi qualcuno che, per essergli occorsi tutti favorevoli accadimenti, non gli resti che beatamente goderli gustandosi golosamente il franfellicco, sostantivo neutro che indica il gustoso bastoncino cilindrico di zucchero filato variamente insaporito, da leccare passeggiando. Talvolta però la locuzione è usata in senso antifrastico, cioè completamente opposto, e cioè quando si voglia dire a qualcuno: ti è andata male, ora non ti resta che succhiare il franfellicco, usato - in questa valenza - eufemisticamente in luogo di una parte anatomica maschile. In questa seconda valenza, più spesso, si adopera anche l’espressione “zucate ‘o limone” (succhiati il limone) con evidente riferimento al gusto acre dell’agrume che richiama la spiacevolezza della situazione andata male.

Potrebbe interessarti

  • Capri, in vendita casa da sogno con meravigliosa vista sul Golfo

  • I farmaci generici sono davvero uguali a quelli di marca?

  • Il fiore delle streghe: come riconoscere la pianta assassina e perché è pericolosissima

  • Oleandro: perché bisogna stare molto attenti a questa pianta

I più letti della settimana

  • Presunto furto in autogrill per la moglie di Gianni Nazzaro: arrestata

  • Lutto nel mondo di Un Posto al Sole, addio alla "madre" di Giulia Poggi

  • Colpo di scena: il Chelsea prova a convincere Sarri a restare a Londra

  • Tony Colombo elogia i piatti preparati dalla moglie Tina: "Donne italiane, curate i vostri mariti"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 17 al 21 giugno

  • Scuse di D'Alessio e D'Angelo: la parodia di Palma e Cicchella è virale

Torna su
NapoliToday è in caricamento