"Siamo a casa", l'omaggio di Speaker Cenzou ai fan di Star Wars

Il video di "Siamo a casa", secondo singolo estratto da "BC20 Director’s cut”, ultimo album del rapper napoletano, è online. Un nerdcode condiviso con Danno dei Colle der Fomento e Francesco Paura

Speaker Cenzou festeggia i 20 anni dal suo album d’esordio vestendo i panni del cavaliere Jedi.  Un nerdcode condiviso con Danno dei Colle der Fomento e Francesco Paura, che firmano insieme a Cenzou “Siamo a Casa”, online anche su Youtube. “Siamo a Casa” è il secondo singolo tratto da “BC20 Director’s cut”, ultimo album del rapper napoletano.

SPEAKER CENZOU: "VENTI ANNI DOPO SONO ANCORA IL BAMBINO CATTIVO"

La saga di Guerre Stellari e i luoghi immaginari del capolavoro di George Lucas sono l’ambientazione ideale di “Siamo a casa”, un invito di Cenzou, Danno e Francesco Paura a sconfiggere il Lato Oscuro della Forza e ritrovarsi insieme, a casa, “da fratelli Jedi”. Speaker Cenzou ha voluto dedicare il secondo singolo di BC20 a tutti i fan di Star Wars, dopo il rilancio dell’epopea che ha entusiasmato i fan di tutto il mondo.

Immaginari pianeti come quello di Naboo, dove i Jedi lottano contro il Nuovo Ordine, sono stati ricreati all’interno del Museo Archeologico Nazionale di Napoli durante la mostra MannHero, che ha portato le spade laser di Luke Skywalker, Dart Fener e Obi One Kenobi e gli altri simboli di Star Wars tra le sale del MANN, dove è stato girato il videoclip di “Siamo a Casa”. La mitologia classica e gli eroi del passato incontrano metaforicamente i miti del futuro remoto raccontati in Star Wars, con i beat di Sonakine e la voce di Speaker Cenzou.

“Siamo a casa", racconta Speaker Cenzou, "è la realizzazione del sogno che anni fa avevo condiviso con Danno e Francesco Paura: tre nerd che si mettono insieme per celebrare Star Wars, la loro passione più grande. Abbiamo immaginato di essere protagonisti di un viaggio compiuto da tre jedi che con le loro spade laser vanno in missione per sabotare il piano del Nuovo Ordine ed esplorare il mondo raccontato in quella galassia lontana lontana partorita dal genio di George Lucas. Il tutto è accompagnato dai beat di Sonakine, un artista napoletano che ci accompagna in maniera impeccabile in questo viaggio musicale e stellare”.

Dopo “Siamo a Casa”, Speaker Cenzou presenterà al pubblico altri singoli, per un viaggio che, partendo da Star Wars, esplorerà altre galassie, reali o immaginarie. BC20", continua Speaker Cenzou "vuole reinserire nel contesto attuale le canzoni che più mi rappresentano. Dal 1996 ad oggi, la scena musicale italiana è cambiata tanto e vorrei che tutti gli amanti della musica, nello scaffale che compone la propria libreria musicale, trovassero sempre proposte innovative pronte a sbalordirli”.

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

  • I 10 alimenti che non dovresti mai mettere in frigo e perché

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 15 al 19 luglio 2019

  • Orrore San Gennaro Vesuviano, la ricostruzione dalla tragedia

  • Incidente stradale Fuorigrotta, muore 15enne: il nome della vittima

Torna su
NapoliToday è in caricamento