Addio a Pina Cipriani, l'artista fondatrice del Sancarluccio

La cantante e attrice di Casal di Principe ha dedicato a Napoli tutta la vita

La fondatrice del teatro Sancarluccio, Pina Cipriani è morta oggi. La cantante e attrice, napoletana d'adozione è stata un pezzo importantissimo della cultura napoletana. Insieme al marito Franco Niro ha fondato lo storico teatro partenopeo che ha ospitato nomi di altissimo livello tra cui Massimo Troisi. Nata a Casal di Principe, ha trascorso a Napoli gran parte del suo tempo dedicando alla scena culturale cittadina l'intera esistenza. A dare l'annuncio della sua morte è stato proprio il sindaco di Casal di Principe, Renato Natale, con un accorato post su Facebook. 

Il post del sindaco Natale 

“È deceduta oggi Pina Cipriani, una vera eccellenza delle nostre terre: cantante e attrice appassionata, fondatrice insieme al compianto marito Franco Nico, del teatro napoletano Sancarluccio, che ha ospitato straordinari attori, come Massimo Troisi. Pina è stata una protagonista importante del mondo dello spettacolo e della cultura napoletana, una casalese vera, che non ha mai dimenticato le proprie origini , a lei va la nostra riconoscenza, per aver dato lustro alla nostra Città. Alla famiglia le nostre condoglianze”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

Torna su
NapoliToday è in caricamento