Peppino di Capri contro Baglioni: «Sto con Salvini sui migranti»

L'artista napoletano ha poi punzecchiato il direttore artistico del Festival di Sanremo sulla questione del premio alla Carriera

Peppino Di Capri contro Claudio Baglioni. Un'altra piccola polemica infiamma il Festival di Sanremo. Il popolare cantante napoletano ha preso posizione contro il direttore artistico del Festival sostenendo più la linea di Salvini sui migranti. "Bisogna accogliere quelli giusti". Non sono mancate punzecchiatine poi anche con riferimento al premio alla carriera.

Sul web, ma non solo, è partita la richiesta di assegnare un riconoscimento a Peppino Di Capri nel corso della prossima edizione del Festival, come era accaduto l'anno scorso per Milva. Baglioni ha spiegato che il riconoscimento spetta al Comune. "Non lo sapevo - ha dichiarato Peppino Di Capri - avrei preferito che mi avesse chiamato Baglioni, ma mi fa piacere la petizione, speriamo si vada fino in fondo. Certo, Baglioni che ti chiama e ti dice 'sai mi farebbe piacere che...'".

Per approfondimenti TODAY.IT

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vento forte e temporali in arrivo sulla Campania: nuova allerta meteo

  • Venti forti e temporali su Napoli e provincia, prorogata l'allerta meteo

  • Allerta meteo e scuole chiuse: le ragioni e le possibili soluzioni

  • Cinzia Paglini è tornata a casa: lieto fine per l'artista napoletana

  • Allerta meteo per forte vento, scuole chiuse a Napoli il 12 novembre

  • Maltempo, via Imbriani chiusa: crolla un cornicione

Torna su
NapoliToday è in caricamento