La storia di Napoli raccontata in uno spettacolo di ragazzi e bambini: ecco "Partenope diventa grande"

L'appuntamento è per domani 5 giugno al Labriola, alle 17. Lo spettacolo è nato dalla collaborazione delle scuole Collodi, G. Rosa, I.C. 41 Console e Labriola

Si terrà domani 5 giugno, presso il liceo scientifico Arturo Labriola di via Terracina, lo spettacolo finale del progetto “Partenope diventa grande”. L'appuntamento è alle 17.

Il progetto ha visto la realizzazione di un laboratorio teatrale che ha permesso ai bambini e ai ragazzi – provenienti da istituti scolastici di diversi ordine e grado – di interagire tra loro.

L'idea, nata dalle insegnanti della scuola dell'infanzia Collodi, è stata accolta e portata avanti dal nido comunale G. Rosa e e dall'I.C. 41 Console oltre che dallo stesso Labriola, questo grazie ad un protocollo d'intesa tra i diversi istituti scolastici volto alla collaborazione e alla realizzazione di progetti comuni.

Il laboratorio

Filo conduttore dello spettacolo che si terrà domani è la storia di Napoli, dalle origini a oggi. Le scolaresche coinvolte hanno dato il loro punto di vista ai fatti, e la propria interpretazione alla loro narrazione. Ogni quadro scenico diverso – spiegano gli autori del progetto – sarà collegato all'altro da voci narranti.

Potrebbe interessarti

  • Le tignole: cosa sono e perché è meglio non averle in casa

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Pelle secca: quali sono i rimedi più efficaci

  • Riapre la piscina della Mostra d'Oltremare dopo 3 anni

I più letti della settimana

  • Dramma per una famiglia napoletana in vacanza: 42enne muore mentre fa il bagno

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Tragedia a Scalea, muore turista napoletano: "Te ne sei andato troppo presto"

  • Dramma in autostrada, motociclista muore decapitato

  • Renzo Arbore e il saluto a De Crescenzo: “Lucià ti abbiamo portato a Napoli”

  • Bimbo ingerisce soda caustica: ricoverato in gravi condizioni al Santobono

Torna su
NapoliToday è in caricamento