Parla l'hairstylist napoletano di Gabbani: «Emancipato e pignolo»

Vezio Laghi è l'acconciatore che si è occupato del vincitore all'ultimo Festival di Sanremo. A colpirlo è stata anche la Mannoia

«Gabbani? Un ragazzo davvero simpatico ma pignolo per la cura delle sue basette». Così Vezio Laghi, hairstylist di professione da circa trent’anni, racconta un po’ del carattere di Francesco Gabbani, il vincitore del Festival di Sanremo 2017. Laghi ha fatto parte del gruppo di acconciatori della kermesse e in particolare si è occupato della cura dell’immagine del cantante di “Occidentali’s Karma”. Della sua canzone e della sua carriera si sa tutto, ma la curiosità sul cantautore toscano non si placano. A svelare qualche retroscena e qualche aneddoto è l’hairstylist che gli è stato vicino dietro le quinte dell’edizione 2017 del Festival della canzone italiana.

«Gabbani è un ragazzo simpatico, molto emancipato e molto aperto. Cura molto l’immagine, è molto pignolo su questo. Perché? Pignolo, perché bada molto ai piccoli particolari. Ad esempio a me nello specifico, ha richiesto una attenzione particolare sulle basette». Ma Laghi, che svolge la sua attività a Volla in via Sanzio, nella sua lunga carriera non si è occupato solo di Gabbani. «Mi sono occupato anche di Michele Zarrillo. Ho avuto l’occasione di conoscere Gigi D’Alessio, Marco Masini e Sergio Sylvestre: un ragazzo molto alla mano, simpaticissimo. La mia impressione è che alcuni di loro davanti alle telecamere appaiono in un modo ma poi dietro, nei camerini danno una impressione diversa. Ancor più positiva intendo. Mi ha colpito ad esempio la semplicità di Fiorella Mannoia».

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Abusi su una bimba di tre anni, arrestato 24enne

  • Cronaca

    Boscotrecase, ignoti fanno fuoco durante un ricevimento di nozze: uomo gambizzato

  • Politica

    Saviano attacca Salvini: "Un ragazzino crudele e inumano. Sui temi importanti è carente"

  • Incidenti stradali

    Morì in un incidente stradale a 17 anni: targa alla memoria di Mario Prisco

I più letti della settimana

  • Lettera choc di un turista: "Degrado orripilante a Napoli, non pago la tassa di soggiorno"

  • Calciomercato Napoli 2018-2019: trattative, acquisti e cessioni

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dall'18 al 22 giugno 2018

  • Gordon Ramsay in vespa rosa a Napoli

  • De Laurentiis: "Il mio unico rimpianto è non aver tenuto Quagliarella"

  • L'Oroscopo dell'astrologo napoletano Franko Angelone: settimana dal 18 al 24 giugno

Torna su
NapoliToday è in caricamento