"Museo permanente dei ricordi" alla Mostra d'Oltremare: via al contest fotografico

L'appello ai cittadini napoletani dell'ente fieristico

La Mostra d’Oltremare lancia un contest fotografico, che coinvolgerà tutta la città di Napoli. L’ente fieristico rivolge infatti un appello a tutti i napoletani.

"Abbiamo l’idea di creare il nostro primo 'Museo permanente dei ricordi' proprio nei nostri spazi. Per questo chiediamo a tutti di cercare tra le vecchie cose e non solo, fotografie, oggettistica, ed altri materiali, tutto quello che è stato fatto in Mostra a partire dalla fondazione e costruzione del 1940 fino i giorni nostri. La nostra idea è di far partire successivamente anche un concorso per premiare attraverso una votazione, il ricordo oppure l’elemento più significativo", spiegano dall'ente fieristico partenopeo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il materiale può essere spedito direttamente in mostra all’ indirizzo: Mostra D'Oltremare - Via J.F. Kennedy, 54 - 80125 - Napoli, c/o "Ufficio Segreteria Generale" specificando, sul plico come oggetto: “Ricordi Mostra d’Oltremare - ICT GDS”, o via mail all’indirizzo mail: comunicazionedigitale@mostradoltremare.it. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nome della presunta amante di Stefano De Martino dato in pasto ai media: "Questa ragazza è disperata"

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Addio a Mario Savino: era stato l'impresario anche di Gigi D'Alessio e Gigi Finizio

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

Torna su
NapoliToday è in caricamento