Inventò la tv privata: è morto Pietrangelo Gregorio

E' scomparso uno dei pionieri delle tv private. Il 17 settembre 2018 la consegna del sindaco Luigi de Magistris della targa e della medaglia d'oro della Città di Napoli

Lutto per la scomparsa a 90 anni dell'ingegnere Pietrangelo Gregorio, considerato tra gli inventori delle tv private e fondatore della prima televisione libera via cavo a Napoli il 23 dicembre 1966: Telediffusione Italiana Telenapoli.

Gregorio, nato a Calabritto, si trasferì a Napoli e poi in Francia, per poi fare ritorno nel Capoluogo campano, dove inventò la prima televisione privata italiana, un'emittente via cavo molto diffusa nei locali pubblici partenopei. Nel 1970 costituì la società "Telediffusione Italiana", che nel 1971 fu la  prima emittente italiana a produrre trasmissioni televisive a colori.

 Il 17 settembre 2018 l'omaggio del comune di Napoli, con la consegna da parte del sindaco Luigi de Magistris della targa e della medaglia d'oro della Città di Napoli: "Pochi mesi fa in Sala Giunta avevamo premiato l’ing Pietrangelo Gregorio per i suoi novant’anni e per la sua splendida carriera. Oggi sapendo della sua scomparsa ne ricordiamo il tratto gentile e la luminosa creatività. Siamo vicini alla sua famiglia", il commento del primo cittadino partenopeo. 

Potrebbe interessarti

  • Ogni quanto bisogna lavare le lenzuola e perché

  • Oleandro: perché bisogna stare molto attenti a questa pianta

  • Formiche: tutti i rimedi per allontanarle di casa

  • Il miglior bartender d'Italia è Salvatore Scamardella

I più letti della settimana

  • Morta sull'Asse mediano: la vittima è Imma Papa

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 24 al 28 giugno: Diego si mette nei guai

  • Grave incidente sulla Tangenziale di Napoli, morto uno dei due feriti

  • Tragico incidente sull'Asse Mediano: morta una donna

  • Grave incidente sulla Tangenziale di Napoli: lunghe code e traffico paralizzato

  • Lutto a Pozzuoli, 33enne si toglie la vita

Torna su
NapoliToday è in caricamento