"Massimo...come me!", iniziativa aperta a tutti: rifare gli sketch del grande attore

L'idea è del sindaco di San Giorgio e de la Radiazza. Chiunque può partecipare, ed i video dei migliori sketch andranno proiettati nei cinema

Massimo Troisi (Ansa)

Il sindaco di San Giorgio a Cremano, Giorgio Zinno, e la Radiazza di Radio Marte, hanno lanciato un'iniziativa in memoria di Massimo Troisi a 25 anni dalla sua scomparsa. L'idea, dal titolo Massimo...come me! è raccogliere una serie di video in cui i partecipanti "reinterpretano" uno sketch di Troisi: i più belli – fanno sapere i promotori – saranno prioiettati al cinema.

"Lontane nel tempo, eppure attuali. Gli sketch di Massimo Troisi rappresentano un patrimonio culturale che, ancora oggi, conserva la sua efficacia. Per questa ragione abbiamo deciso di lanciare, con Giorgio Zinno Sindaco del Comune di San Giorgio a Cremano dove è nato il grande artista, l’iniziativa Massimo…come me!", annunciano Gianni Simioli e Francesco Borrelli, speaker della trasmissione e suo ospite fisso.

Ricomincio da Tre al cinema 25 anni dopo

"Chiediamo a tutti i fan di Troisi, napoletani e non, di inviarci tramite i social dei video in cui reintepretano, a modo loro, le scene che hanno fatto la storia artistica dell’attore – proseguono – Non devono essere imitazioni ma delle libere interpretazioni degli sketch. I più divertenti e originali saranno inseriti in una raccolta che sarà poi proiettata al cinema".

Frank Matano omaggia Massimo Troisi

L'idea di "restituire attualità al patrimonio di gag, battute e scenette che ha caratterizzato l’indimenticabile esperienza artistica di Massimo Troisi" è volta soprattutto "a non disperdere il suo ricordo". "Sarà l’occasione per mostrare la genialità di un grande napoletano ai più giovani che, a differenza delle altre generazioni, non hanno avuto modo di vivere gli anni de La Smorfia – concludono – o dei film che hanno segnato gli anni Ottanta e Novanta".

massimo-come-me-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco perché il tuo bucato non profuma

  • Tragedia nel centro commerciale, bambino di 5 anni resta mutilato

  • Incidente sull'Asse Perimetrale, muore un giovane in scooter

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Un Posto al Sole non andrà in onda venerdì 13: le ragioni

  • Si chiamava Pietro e aveva solo 16 anni: è lui la vittima dell'incidente di Casoria

Torna su
NapoliToday è in caricamento