Iuliano, il napoletano che proverà a stregare Tom Waits

Due nomination agli Indipendent Music Awards di New York con il suo primo ep “Hidden Roots”

Il suo primo ep ha ricevuto due nomination agli Indipendent Music Awards di New York e rispecchia appieno la libertà del suo stile. “Hidden Roots” è il primo lavoro di Mauro Iuliano, in arte Iuliano, musicista napoletano che si è diviso tra l'Italia e il resto del mondo per costruire la sua carriera. Le due nomination sono per la miglior produzione e per il video del singolo “Who knows”. Il prossimo 22 giugno al Symphony Space di Broadway verrà giudicato da Gloria Gaynor, Sananda Maitreya e Robert Smith della band The Cure. Ma soprattutto da uno dei suoi idoli, Tom Waits, dinanzi a cui si esibirà.

La carriera di Iuliano

Una vita trascorsa tra Napoli e Boston, Iuliano sogna di stregare gli americani in un concorso a cui si è iscritto senza grandi aspirazioni tanto da cestinare per sbaglio la mail in cui venivano annunciate le due nomination. Un sogno che però adesso potrebbe diventare realtà e a cui lui ha lavorato una vita intera coltivando il suo stile unico, difficile da rinchiudere in un genere. Bisognerà aspettare dieci giorni per sapere se ci sarà un napoletano tra i preferiti di Tom Waits.

Potrebbe interessarti

  • Capri, in vendita casa da sogno con meravigliosa vista sul Golfo

  • I farmaci generici sono davvero uguali a quelli di marca?

  • Il fiore delle streghe: come riconoscere la pianta assassina e perché è pericolosissima

  • Oleandro: perché bisogna stare molto attenti a questa pianta

I più letti della settimana

  • Presunto furto in autogrill per la moglie di Gianni Nazzaro: arrestata

  • Lutto nel mondo di Un Posto al Sole, addio alla "madre" di Giulia Poggi

  • Colpo di scena: il Chelsea prova a convincere Sarri a restare a Londra

  • Tony Colombo elogia i piatti preparati dalla moglie Tina: "Donne italiane, curate i vostri mariti"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 17 al 21 giugno

  • Scuse di D'Alessio e D'Angelo: la parodia di Palma e Cicchella è virale

Torna su
NapoliToday è in caricamento