L'Istituto italiano di studi filosofici ricorda Gerardo Marotta

Per celebrare i 90 anni dalla sua nascita, la sua creatura organizza una serie di incontri in tutta Italia

In occasione di quello che sarebbe stato il suo 90esimo compleanno, l'Istituto italiano di studi filosofici ricorda il proprio fondatore, Gerardo Marotta, con una serie di iniziative culturali. In molti tra coloro che non hanno mai abbandonato la sua ambizione di portare costantemente cultura a Napoli, hanno organizzato una serie di incontri in tutta Italia. In totale sono oltre cinquanta gli eventi che coinvolgeranno università, scuole e centri di ricerca. A partire dal 26 aprile alle 10 e 30, con un incontro nella sede dell'istituto al Palazzo Serra di Cassano in via Monte di Dio 14 e che avrà come tema il pensiero di Bertrando Spaventa.

A seguire un altro incontro a Scampia, all'auditorium “Fabrizio De Andrè”, sul tema “Cultura, legalità e giustizia” e che vedrà tra i partecipanti personalità come il presidente emerito della Corte Costituzionale, Francesco Paolo Casavola e il procuratore nazionale antimafia, Franco Roberti. «L'occasione ci appare opportuna per esprimere la nostra gratitudine a tutte le istituzioni che si sono adoperate affinché queste giornate di studio rivestano anche un valore simbolico: rendere viva l'eredità di Gerardo Marotta, il suo impegno culturale, civile, la sua mai sopita attenzione per le giovani generazioni, oggi ancora una volta da conquistare al pensiero filosofico e alla chiara intelligenza del presente e della storia» scrivono in una nota i rappresentanti dell'istituto.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Notizie SSC Napoli

      Inter-Napoli 0-1: azzurri a -1 dalla Roma, decide Callejon

    • Cronaca

      Morte Rino Zurzolo, funerali nella chiesa degli Artisti

    • Politica

      Primarie Pd, plebiscito per Renzi: alta l'affluenza

    • Cronaca

      Giovane aggredita da un gruppo di ragazze: "Presa a calci e pugni senza una ragione"

    I più letti della settimana

    • Boom di presenze al Comicon: i 20 costumi più belli

    • I turisti promuovono Napoli: tutti in coda per i musei con il sorriso

    • Carlo Verdone ricorda Bud Spencer: "Era di una bontà unica"

    • Addio al regista Demme: il saluto commosso di Enzo Avitabile

    • Napoli piange un grande artista: addio a Rino Zurzolo

    • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 2 al 5 maggio 2017

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento