Sergio Castellitto: "Napoli è la capitale della creatività"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

"E' emblematico che lil cinema napoletano venga considerato come una produzione a se stante rispetto al cinema italiano. Ciò dimostra come questa città sia una capitale della creatività". Sergio Castellitto ha chiuso la XIX edizione del Napoli Film Festival, diretto da Mario Violini. Al Cinema Hart di via Crispi, l'attore e regista ha presenziato alla proiezione del suo ultimo film, Fortunata, vincitore di tre Nastri d'Argento. Prima, un incontro in cui Castellitto ha spiegato il suo rapporto con Margaret Mazzantini, moglie e utrice dei libri dai quali l'artista trova ispirazione per i sui film. Ai nostri microfoni, Castellitto parla del suo rapporto con Napoli e del momento del cinema partenopeo. Una città, secondo l'attore, che "...ha sempre rilanciato in termini di produzione artistica, dimostrandosi una caposaldo del cinema e del teatro italiano. Sarà che vengo da Roma, una città disastrata, ma Napoli mi sembra migliorata in tutti i suoi aspetti. E' un piacere tornarci e questo è sempre un buon segno".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Un posto al Sole

    Francesco Vitiello (Diego): "Sono cambiato molto. Ci ho messo tempo ad accettarmi"

  • Cronaca

    Arresto Marco Di Lauro: il momento della cattura (VIDEO)

  • Le lezioni di napoletanità di Amedeo Colella

    L'algoritmo napoletano per calcolare la busta del matrimonio

  • Cronaca

    Flop Reddito di cittadinanza, la Cgil: "Nessuna fila agli sportelli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento