Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Gianni Minà: "Napoli città encomiabile. Pino Daniele mi manca" | VIDEO

 

Nel cortile dello Scugnizzo Liberato, lo spazio autogestito in Salita Pontecorvo, Gianni Minà ha parlato, davanti a un folto e attento pubblico, del suo nuovo libro "Così va il mondo. Conversazioni su giornalismo, potere e libertà" (Edizioni Gruppo Abele), e non solo. L'autore televisivo, scrittore, giornalista e forse il migliore intervistatore italiano ha voluto raccontarsi a tutto tondo, sollecitato dalle domande dello scrittore Angelo Petrella e dei numerosi ospiti, raccontando il suo rapporto con Napoli, con il Sudamerica, i suoi incontri con Cassius Clay/Mohamed Alì. Nell'intervista che vi proponiamo Minà spende parole d'amore per Napoli, spiega che Pino Daniele "gli manca" e si definisce "luddista", decisamente sfavorevole alle nuove tecnologie. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento