Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

L'acid rap dei Fuera alla conquista d'Italia: l'intervista

 

Un concentrato di rap, techno-trance e personalità urban dà vita al nuovo singolo dei Fuera, "Centoquaranta", come il numero di volte in cui vi farà muovere la testa ad ogni minuto dal suo ascolto. Il 22 marzo scorso, dunque, un'altra traccia è andata ad impreziosire "Nuovo Vintage", l'album-playlist che la band compone via via di vari drop da uno o più brani, pubblicati di volta in volta su tutte le piattaforme streaming.

Il flusso di immagini e pensieri rappati, cantati o urlati da Same e Diak sulle strumentali elettroniche di Jxmmyvis raccontano il punto di vista di tre giovani campani (nello specifico, di Nola in provincia di Napoli), che si sentono per certi versi estranei al mondo che li circonda, e ne cercano una chiave di lettura attraverso la musica. La loro crescita personale, infatti, va di pari passo con quella artistica: i Fuera si lasciano guidare dall’istinto puro e da una curiosità innata che li porta continuamente a dubitare, indagare e sperimentare.

(Colonna sonora: Mandarino dall'album Nuovo Vintage)

Potrebbe Interessarti

  • Tina Colombo rigoverna la cucina, Tony: "E' la mia Cenerentola"

  • Tina Colombo mostra il suo yacht ai fan: "Eccovi accontentati"

  • "Agostino 'o pazzo", il motociclista acrobatico che mise in scacco la polizia napoletana

  • Tony Colombo come una rockstar nella sua Palermo (VIDEO)

Torna su
NapoliToday è in caricamento