Migranti, guerre, povertà: a Napoli, il Festival del cinema dei diritti

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Una settimana di cinema applicato ai diritti umani. Poveri, migranti, popoli in guerra. Il Festival del cinema dei diritti umani racconta le storie degli ultimi provenienti dai cinque continenti. E lo farà da Napoli, che da anni ospita la manifestazione. Il fulcro del Festival sarà il Teatro Piazza Forcella, ma ci saranno eventi e proiezioni in diversi punti della città. 

Film, dibattiti e incontri, il calendario della kermesse si svilupperà dal 27 novembre al 5 dicembre. Spicca, tra gli ospiti, Gino Strada, fondatore di Emergency, che sarà nel carcere di Poggioreale sabato 1 dicembre alle 9.30. Ogni giornata sarà intitolata a un'area geografica del globo. In concorso ci saranno pellicole realizzate da autori provenienti da Oceania, Africa, Asia, Europa, America Latina. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Un posto al Sole

    Francesco Vitiello (Diego): "Sono cambiato molto. Ci ho messo tempo ad accettarmi"

  • Cronaca

    Arresto Marco Di Lauro: il momento della cattura (VIDEO)

  • Le lezioni di napoletanità di Amedeo Colella

    L'algoritmo napoletano per calcolare la busta del matrimonio

  • Cronaca

    Flop Reddito di cittadinanza, la Cgil: "Nessuna fila agli sportelli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento