Ferzan Ozpetek: "Napoli nel mio cuore, mi dispiace si racconti di una città pericolosa"

Il regista: "Ho iniziato ad amarla apprendendone la storia e sono stato rapito. Il mio primo incontro con Napoli avvenne tramite un amico designer di talento"

"Il mio sentimento è in aumento, quella con Napoli è una storia d'amore in crescita e mi dispiace si racconti di una città pericolosa, che invece non è più rischiosa di tante altre metropoli. Il mio primo incontro con Napoli avvenne tramite un amico designer di talento e di una signora, deliziosa ospite, il cui nome, Flora, la collegava, nella mia mente, al personaggio della Traviata. Ho iniziato ad amare Napoli apprendendone la storia e sono stato rapito da questa città". Queste le parole di Ferzan Ozpetek.

In una intervista al Corriere del Mezzogiorno, il regista ha confessato: "Dissi no a un film su Totò. Ritenni e ritengo che Totò sia intellettuale a tutto tondo, è una filosofia di vita raccolta in un uomo straordinario, difficile da raccontare e per di più attraverso il cinema, in cui lui è stato immenso".

Quanta parte del suo cuore occupa oggi Napoli? "Tantissima, perché io mi innamoro di tutti gli artisti con cui lavoro e a maggior ragione di quei luoghi che sono ben più di una scenografia o di un set. Oggi c'è tanta Napoli nel mio cuore e quando vi farò ritomo la prossima volta, la nostalgia sarà ancora più intensa".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Edenlandia non apre. La verità dei lavoratori

    • Cronaca

      Due affiliati non eseguono gli ordini del clan: li uccide un boss 16enne

    • Storie&Controstorie

      L'ultima frontiera del furto, saccheggiati i cassonetti per la raccolta di abiti usati: VIDEO

    • Cronaca

      Narcotraffico e ricettazione, sequestro di beni per 30 mln

    I più letti della settimana

    • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 22 al 26 maggio 2017

    • Made in Sud chiuso per lutto: puntata rinviata per gli attentati di Manchester

    • Premio Internazionale Sebetia-Ter, riconoscimento a Un posto al Sole

    • Piazza dei Martiri diventa il set di Ozpetek: c'è Giovanna Mezzogiorno

    • Despacito, la parodia dei The Jackal finisce sui giornali stranieri

    • "Gli effetti di Despacito sulla gente", il video dei Jackal è un trionfo

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento