Cristina Donadio, Scianel di Gomorra: "I camorristi sono morti che camminano"

L'attrice in visita al Santuario di Sant'Anastasia dove si sta svolgendo la kermesse "Natale Mariano"

"Dico sempre che Scianel, come ogni personaggio negativo, va considerato un fumetto, un cartone animato. I camorristi sono morti che camminano, che vivono reclusi, che non possono fidarsi nemmeno di un fratello, persone orrende". Così Cristina Donadio, l'attrice di Gomorra, in visita al Santuario di Sant'Anastasia dove si sta svolgendo la kermesse "Natale Mariano".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'artista, come racconta il Mattino, ha visitato anche il Museo degli ex Voto e l’aula polifunzionale del Santuario dove fino al 26 dicembre sarà allestita l’esposizione dei prodotti tipici e delle realtà economiche del territorio. "Ero già stata a Madonna dell’Arco per il Lunedì in Albis, ma ora so che voglio tornarci, godermi l’emozione di quella giornata accanto alle persone che ho conosciuto qui, con padre Alessio che è capace di aprire il cuore alla spiritualità. Nelle mie preghiere mi affido sempre alla Madonna, ora che la conosco più a fondo mi sarà naturale sentirmi vicina a quella dell’Arco".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Magistris: "Se i contagi fossero stati concentrati al Sud ci avrebbero murati vivi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Forti temporali in arrivo, la Protezione Civile dirama l'allerta meteo

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento