Le Mal d'Archive live al Mamamù

Un ritorno d'eccezione, dopo diversi anni. I Mal d'Archive, trio composto da Felice Acierno (voce, chitarra), Emiliano Dario Esposito (synth, programmazione) e Pasquale Napolitano (basso, programmazione) si esibiranno venerdì 12 aprile a Napoli, al Mamamù di via Sedile di Porto 46.

La band presenterà al pubblico, dal vivo, l'Ep di recente produzione "Cinque canzoni nuove", primo lavoro in studio dopo "Raccolta" (2016).

La recensione di "Cinque Canzoni Nuove"

Un concerto fatto di vecchi e nuovi brani, sempre in bilico tra gli inconciliati mondi di elettronica e cantautorato, tra canzone d'autore e sperimentazione sonora. L'appuntamento (ingresso gratuito) è per venerdì alle 22. Seguirà il dj set "a tema" indie/electro di Dj Whip.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • I Tre Tenori e i Grandi Mandolini Napoletani

    • dal 2 aprile al 21 dicembre 2019
    • Chiesa di Santa Maria della Colonna
  • Villa Pignatelli, grande musica per la Stagione dei Concerti 2019: il programma

    • dal 3 maggio al 24 novembre 2019
    • Villa Pignatelli
  • Sal Da Vinci e Anna Tatangelo a Bufala Fest 2019: tutti gli spettacoli gratuiti della kermesse

    • Gratis
    • dal 31 agosto al 8 settembre 2019
    • Lungomare Caracciolo

I più visti

  • Sogno d'Amore, a Napoli la mostra di Marc Chagall

    • dal 15 febbraio al 8 settembre 2019
    • Basilica della Pietrasanta – Lapis Museum
  • #IoVadoAlMuseo: tutte le aperture gratuite del 2019 al Museo Archeologico Nazionale di Napoli

    • Gratis
    • dal 3 marzo al 1 dicembre 2019
    • Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  • Estate a Napoli 2019: tutti gli eventi in programma al Maschio Angioino

    • dal 28 giugno al 30 settembre 2019
    • Maschio Angioino
  • Estate di gusto a Napoli tra sagre, festival e appuntamenti enogastronomici

    • dal 27 giugno al 8 settembre 2019
    • Napoli e provincia
Torna su
NapoliToday è in caricamento