Ex Base 2019, rassegna di musica e teatro nel parco San Laise

Il progetto p della Fondazione Banco di Napoli, che ha affidato ad una compagine di imprenditori privati del settore culturale la realizzazione della rassegna

L'ex base Nato

Si chiama "Ex Base 2019", ed è la rassegna prevista per la prossima estate nell'area del parco San Laise, fino a pochi anni fa afferente alla Base Nato di Bagnoli.

Ad organizzarla, in collaborazione con la X Municipalità del Comune di Napoli, è la Fondazione Banco di Napoli per l’assistenza all’infanzia, la quale ha affidato ad una compagine di imprenditori privati del settore culturale la realizzazione della rassegna.

Il progetto prevede la realizzazione e l’allestimento di diverse aree dedicate al cinema, al teatro e alla musica all’interno dello spazio. Potranno partecipare anche le organizzazioni del terzo settore e le realtà amatoriali che ne faranno richiesta entro il 20 aprile.

Negli spazi all’aperto dell'ex Base Nato verranno allestite due aree, di cui una dedicata ad attività teatrali ed una ad attività musicali, entrambe con capienza massima di 1000 spettatori all’impiedi e 400 seduti.

Previsti anche otto stand gastronomici – che verranno affidati a ditte, cooperative, imprese sociali e associazioni – ed un mercatino dell’artigianato e dell’handmade composto da 15 postazioni fisse.

Per quanto riguarda i concerti, ci sono già tre date: il 6 giugno suonerà Luché, il 19 luglio Gazzelle, il 23 luglio Carl Brave.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Licenziati da FCA, non abbiamo diritto al reddito di cittadinanza": protesta sul campanile

  • Cronaca

    Rapinato e picchiato a casa sua, paura per un commerciante di Poggiomarino

  • Cronaca

    Sorpassa i Falchi, scatta l'inseguimento sul corso Garibaldi

  • Cronaca

    In fiamme la vela verde di Scampìa | VIDEO

I più letti della settimana

  • Successo per Made in Sud: prolungato per altre tre puntate

  • Test di gravidanza positivo per un 64enne napoletano: l'allarmante vicenda

  • Compra 4 biglietti Napoli-Milano e cambia più volte data e ora: alla partenza del treno trova la Polizia

  • "Potrei assumere subito 25 persone, ma non le trovo": l'appello dell'imprenditore napoletano

  • Napoli-Arsenal, dove vedere la partita: non ci sarà diretta in chiaro

  • Piazza Garibaldi, ragazza urla all'uscita della Metropolitana: arriva la Polizia

Torna su
NapoliToday è in caricamento