Banana Yoshimoto: "Napoli mi ispira. Vorrei scrivere qualcosa su questa città"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Banana Yoshimoto guarda il lungomare di Napoli dalla sede di via Chiatamone dell'Università l'Orientale. Rimane irrimediabilmente attratta dalle luci che riflettono sul Golfo, mormora qualcosa in giapponese alla sua assistente, poi sorride. "Questa città mi ispira - dice - sono venuta qui diverse volte e ho avvertito sempre sensazioni forti. Non le s decifrare ancora bene, ma soche ci sono. Forse per questo motivo non so se sono ancora pronta per scrivere un romanzo ambientato qui, ma sicuramente potrei scrivere qualcosa a metà tra la fiction alla saggistica". 

Ospite a Napoli per un incontro con gli studenti, la scrittrice cult del Sol Levante, autrice di quindici romanzi, tra cui Kitchen, il suo primo grande successo, si racconta al microfono di Napolitoday. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Video

    Cruciani e i faretti rubati al San Paolo, la risposta di Paolantoni

  • Video

    Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio di Patrizio Rispo

  • Cronaca

    Noemi, parla la zia: "Quando ha aperto gli occhi ha chiesto della madre. Ci sono buone speranze"

  • Attualità

    Lite Cruciani-Bellavia, l'attore: "Devi morire presto" | AUDIO

Torna su
NapoliToday è in caricamento