All'asta i beni e le opere d'arte appartenute a Eduardo De Filippo

L'asta di una selezione di beni appartenuti al grande drammaturgo partenopeo si terrà martedì 22 ottobre a Milano. Si tratta di mobili, opere d'arte (sculture e dipinti), oggetti d'arredamento

Una selezione di beni lasciati da Eduardo De Filippo va all'asta: i lotti saranno offerti martedì 22 ottobre, alle 15:00 dalla casa d'aste Il Ponte, a Milano, in Palazzo Crivelli. Gli arredi sono "espressione della vita personale e dell'arte del grande drammaturgo napoletano". Ci sono mobili antichi, dipinti e sculture. Una coppia di busti in marmo, due coppie di torciere dell'ottocento napoletano, sculture in legno laccato, una scultura in marmo bianco firmata da Achille Alberti

Tra i dipinti le Nature vive di Aniello Ascione e il ritratto di De Filippo (valore 1800-2000 euro) firmato dall'amico pittore napoletano Carlo Siviero. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Chiusura Kestè, Fabrizio Caliendo: "La mia vita ha più valore dei soldi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento