Riso e verza: la vera ricetta napoletana

Un antico piatto napoletano da preparare nella stagione autunnale, ricco di vitamine e sali minerali

ll riso con la verza, o "o virzo cu o rriso" in napoletano, è un antico piatto autunnale della cucina napoletana povera. Una squisita minestra calda e cremosa che si prepara facendo cuocere lentamente il riso nella verza precedentemente stufata e ridotta in crema. Il risultato è una pietanza squisita, ricca di vitamine e sali minerali, e adatta a chi segue un’alimentazione vegetariana o vegana. Preparala è semplice e veloce, vediamo qual è la ricetta tradizionale napoletana.

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 gr di verza
  • 250 gr di riso Roma o Arborio
  • 1 cipolla 50 gr di lardo
  • 100 gr di parmigiano grattugiato
  • 50 gr di scorza di parmigiano
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

Procedimento:

Mondate e tagliate a cubetti la verza. Fatela soffriggere in un tegame con olio, lardo e cipolla tritata, salandola e pepandola a piacere. Ricoprite di acqua e lasciate cuocere per circa 20 minuti. Unite il riso cucinando per altri 10 minuti girando solo se necessario e, eventualmente, aggiungendo acqua. Unite la scorza di parmigiano grattugiato e un goccio di olio. Mondate e servite caldo.

Fonte della ricetta: “La cucina napoletana” di Eduardo Estatico e Gerardo Gagliardi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Tweet su Coronavirus e colera, Borrelli e Simioli: "Abbiamo deciso di denunciare Feltri"

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

Torna su
NapoliToday è in caricamento