Ricetta della pasta con salmone fresco

Un primo piatto gustoso e semplice da preparare, senza l'aggiunta di panna. Importante, per la perfetta riuscita del piatto, usare sempre prodotti di ottima qualità

Pasta al salmone @V.Graniero/NapoliToday

Il salmone è un pesce ricco di proprietà e molto gustoso. Abbinato alla pasta, poi, diventa un piatto completo, fresco e saporito. L'importante (ed è il consiglio che diamo sempre) è scegliere sempre prodotti sicuri e di buona qualità.

Ecco allora, una semplicissima ricetta per cucinare un'ottima pasta con salmone fresco, senza l'aggiunta di panna.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

2 fette di salmone fresco pulite e ben spinate, 350 gr di pasta corta (quelli in foto sono "Fidanzati Capresi", ma potete utilizzare anche mezze maniche rigate, mezzi paccheri o paste simili) 1 cipolla novella non troppo grande (o mezzo porro), una decina di pomodorini "cilieigino" (o datterini), olio extra vergine di oliva q.b., qualche fogliolina di menta fresca, un paio di fili di erba cipollina fresca, prezzemolo q.b., 1/2 bicchiere di vino bianco, sale q.b..

PROCEDIMENTO

Portate a bollore l'acqua in una pentola capiente, salatela e poi versatevi la pasta.

Intanto preaparate il sugo a base di salmone. Affettate sottilmente la cipolla e fatela imbiondire in una padella alta e capiente con un filo d'olio, aggiungete i pomodorini ben lavati e tagliati a metà, poi unite anche il salmone tagliato grossolanamente a cubotti. Fate rosolare qualche secondo a fuoco dolce, da entrambi i lati, aggiungete il vino bianco e lasciate sfumate. Aggiustate di sale se necessario e aggiungete qualche fogliolina di menta. Date una mescolata e sfaldate leggermente i pezzi troppo grandi di salmone (fate attenzione a non cuocere troppo il pesce che altrimenti risulterà secco).

Aggiungete un mestolo (o quanto necessario) di acqua di cottura della pasta al sugo, poi colate la pasta al dente e poi fatela saltare in padella con il salmone, mescolando dolcemente o, meglio ancora, "spadellando". Spegnete il fuoco, aggiungete un trito di prezzemolo fresco ben lavato (lasciando qualche foglia intera per decorare i piatti insieme all'erba cipollina) e servite subito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento