Ricetta focaccia con pomodoro e provola: alta e soffice

Una variante della pizza morbidissima e molto golosa

La focaccia "margherita" è una variante della pizza morbidissima e alta, ottima per una cena informale in famiglia o tra amici.
Realizzarla è molto semplice, come sempre l'importante è utilizzare materie prime di ottima qualità.

INGREDIENTI:

150 gr di farina 00, 150 gr di farina manitoba, 30 ml di olio di semi di arachidi (oppure 3-4 cucchiai di olio extravergine di oliva), acqua e latte tiepidi (al 50% q.b. per l'impasto - circa 180-200 ml in totale), sale q.b., circa 3 gr di lievito di birra, circa 300 gr di polpa di pomodoro, 150 gr di provola ben gocciolata (o fior di latte), olio extra vergine di oliva per condire, una manciata di parmigiano grattugiato e qualche foglia di basilico fresco.

PREPARAZIONE:

Preparate l'impasto morbido di pizza: disponete le farine a fontana su una spianatoia, versatevi al centro il lievito disciolto in un po' di latte tiepido, unite il sale (un po' distante dal lievito) e l'olio e lavorate energicamente. Continuate a lavorare per una decina di minuti aggiungendo man mano la miscela di acqua e latte tiepidi, finché l'impasto non sarà uniforme, morbido, liscio ed elastico (potete anche utlizzare un'impastatrice con il gancio). 

Lasciate lievitare il panetto in ambiente tiepido, coperto da uno strofinaccio pulito, per almeno 3 ore.

Quando sarà quasi triplicato di volume, stendetelo con le mani, delicatamente in uno stampo da forno tondo di 24-26 cm che avrete precedentemente unto con po' d'olio, con le dita fate qualche leggera fossetta sulla superficie dell'impasto e laciate lievitare ancora 30-40 minuti, sempre in ambiente caldo e coperto da un panno di cotone pulito.

A questo punto spennellate la superficie con un po' d'olio e.v.o., distribuite la polpa di pomodoro, salate, aggiungete il parmigiano grattugiato e irrorate ancora con un filo d'olio. 

Cuocete in forno già caldo a 200° per circa 15-20 minuti, finché la focaccia non avrà assunto un bel colore leggermente dorato (attenzione a non renderla troppo croccante, questapizza deve rimanere molto  morbida). Sfornate, aggiungete la provola a dadini, il basilico e infornate ancora solo per il tempo necessario a far sciogliere il latticino.

Sfornate, fate riposare un minuto e servite.

NOTE: Potete utilizzare il lievito madre, aumentando i tempi di lievitazione. Se invece volete abbattere di un'oretta i tempi di lievitazione, aumentate leggermente la dose di lievito di birra fresco. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Clicca qui per scoprire tante ricette di pizze, torte salate, focacce e rustici

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Nuova ordinanza di De Luca: pubblicato il testo e le linee guida (I DOCUMENTI)

Torna su
NapoliToday è in caricamento